FIAT e armi di distrazione di massa

Sono quarant’anni che periodicamente si pone la questione di salvare la FIAT. Come con gli incentivi pubblici a rottamare e acquistare. Bravi! Ma perchè dovremmo continuare a comprare auto?

Su un muro in Svizzera c’era (o c’è?) scritto:

AUTO, DU STINKSCH!

La polizia cantonale aveva provveduto a mettere cartelli che recitavano:

BEIM ROTEN, BITTE MOTOR ABSTELLEN!

e tranne che per qualche italiano, il suggerimento era ed è seguito… vero è che la svizzera non produce auto e cerca di proteggersi dal sovraffollamento di vetture, fa campagna informativa su come ridurre gli inquinamenti o eliminarli, fa una politica di raccolta differenziata efficace fino a separare i vetri dei diversi colori perchè il bianco trasparente vale di più e si riproduce per riciclaggio solo dalla rigorosa separazione del bianco dal verde, dal giallo, dal blu..! si raccoglie talmente tanta carta che poi diventa un problema bruciare i rifiuti che rimangono indifferenziati nei termovalorizzatori… incredibile per noi ma  si vedono plichi di carta ordinata legata con spago (di carta) fuori dai portoni nei giorni indicati dai calendari della raccolta comunale… bidoncini di olio da frittura… oggetti ingombranti… tutto regolato senza equivoci. e fa politica di risparmio energetico a tappeto. non so se produce lavatrici ma usa avere la lavanderia di condominio in condivisione con macchine da lavare di carico utile al numero di famiglie utenti e nessuno si lamenta dell’igiene e dei turni da rispettare, ovvio anche che nessuno ruba i calzini dallo stenditoio comune! Miraggio per noi, siamo molto indietro!!!

Tornando alla politica del salvataggio dell’auto in Italia: non ci serve l’auto privata, deve essere incentivata l’auto in condivisione come la lavatrice! servono parchi-auto di quartiere con agilità di utilizzo, così un’auto può sevire più utenti in tempi diversi. Verrebbe assicurata la manutenzione continua, il ricambio continuo con modelli più efficienti. NON ACCETTIAMO IL RICATTO FIAT!

é allarme zapping. il programma più visto in tv è lo zapping. che vuol dire NIENTE. così non abbiamo il tempo per pensare.

Tag: , , , , , , , ,

3 Risposte to “FIAT e armi di distrazione di massa”

  1. Maluan Says:

    … bel punto di vista, non ci avevo pensato; anche il discorso sulla zapping è vero …
    un bacio
    Maluan

  2. paolazan Says:

    devo aggiungere su sollecitazione in pvt che l’unico buon motivo per sostituire l’auto anche se non necessariamente FIAT, è quello ambientale: la riduzione delle emissioni e l’efficienza energetica. ma che dire del balletto degli incentivi? bollo no, bollo sì…

  3. anonimo Says:

    Cominciassero a vendere le macchine elettriche saremmo salvi. Non c’è bisogno di inventarle perché già ci sono. Anche perché prima o poi queste risorse naturali finiscono.

Rispondi a paolazan Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: