NON LO FACCIO APPOSTA!

Ovunque. Comunque. Quantunque.

Ogni angolo del pianeta ha il suo Pappalardo.

A cui poter attingere informazioni come acqua fresca alla fontana.

La vita privata che si intreccia con quella pubblica, collettiva.

I vecchi come risorsa insostituibile se e solo se parlano chiaramente.

Sulla base dell’esperienza vera.

Il bottino del finesettimana:

 la SciuraPINA e FratelFRANCESCO.

La Pina vive a Celle Ligure,

ma è genovese e ci tiene a sottolinearlo.

Ha ottantatré anni.

Studia e sottolinea i vecchi giornali. E fuma.

Le chiedo uno slogan da riportare sul blog:

DISTRUGGIAMO LA PIRAMIDE MAFIOSA DEL POTERE!

(minkia!)

ribadisce: …la catena mafiosa degli affari personali!

Parla della lobby dei bagnini di Celle che impedisce la fruizione del bene comune ‘spiaggia’ da marzo a ottobre, lasciando ai ‘cani’ l’area della foce ‘libera’ …all’accumulo di escrementi e immondizia varia!

La politica locale sarebbe inoltre sottomessa ai dettami dei commercianti: viabilità e traffico dipendono dalla loro convenienza!

La difesa dell’ambiente, la protezione della spiaggia sono praticamente inesistenti nel programma politico. Anzi, i lavori di costruzione del molo hanno sconvolto l’assetto dell’ecosistema per l’apporto di materiali alloctoni.

Un segnale di attenzione verso la cittadinanza potrebbe essere semplicemente attrezzarsi per la raccolta dei mozziconi di sigaretta, evitando che vadano a finire negli anfratti della pavimentazione e richiedano tempi di pulizia più lunghi e più onerosi, almeno del 25%:

IMPORRE AI NEGOZIANTI DI METTERE

POSACENERE ALL’ENTRATA

E ALTRI NEI GIARDINI PUBBLICI E LUNGO LA VIA,

COME ELEMENTI DI ARREDO URBANO, 

SPONSORIZZATI.

FRATEL FRANCESCO è cittadino di Alassio. Ha 70 anni. Lo intercetto mentre parla con un coetaneo dell’affare-malaffare del grand hotel.

Sostiene che lo stanziamento iniziale in lire fosse di 35 miliardi e che di ritardo in ritardo i costi sono lievitati a 35 milioni di euro. Con abusi sulla facciata, un sopralzo non preventivato e il centro talassoterapico spostato al piano stradale per far posto nell’interrato a tre piani di posti auto…

Ora Alassio aspetta l’inaugurazione per la prossima stagione estiva e il bilancio.

Pompa magna e buco magnum: come si conciliano? 

arriva foto…

Tag: , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “NON LO FACCIO APPOSTA!”

  1. breddy Says:

    Simpaticissimo blog!
    Ironia tagliente e sbellicante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: