LA SINDACA


Stromboli dà l’addio a Maria Cipriano.

Citata in questo articolo:

http://www.cnntraveller.com/2008/09/01/love-on-the-rocks/

come la matriarca dell’isola,
Maria era di un’intelligenza prontissima
e generosa
anche se probabilmente le piaceva dare di sè l’immagine ruvida
della donna ‘dura’.
Un riferimento sicuro per tutti, un’autorità.

Dalla sua casa con vista su Strombolicchio,
Maria tesseva,
nel senso che organizzava,
oltre che la vendita dei capperi, l’affitto delle stanze con cucina
e non mancava mai di catturarti
per mangiare tutti insieme al suo grande tavolo…

‘quel che c’è, eh?’

perentoria.

Se n’è andata troppo presto.
Tornerò a salutare chi troverò in quella casa, in quel giardino dietro il cancello dipinto d’azzurro.
Da cui un giorno dopo la siesta, uscii
con un pugno di more di gelso raccolte dal suo albero, quello che fa ombra sul pollaio…
Mi ritrovo in una magica rappresentazione di teatro di strada
a cui partecipava la coreografa Francesca Pennini di Ferrara.

http://www.collettivocinetico.it/

Il capocomico mi intercetta.
Deliziata dalle more, con mano tinta di rosso, non passo inosservata.
E scambio con lui, col gruppo.
In un’istantanea.

Tutto si consuma così rapidamente.

Tag: , , ,

5 Risposte to “LA SINDACA”

  1. chopy Says:

     Purtroppo non bastano mai questo tipo di persone…
    Per diventare saggi bisogna diventare vecchi? 🙂

  2. guerreronegro Says:

    C’è chi (come il sottoscritto) diventa vecchio e rincoglionisce invece di maturare (e non dico diventare saggio!).

  3. paolazan Says:

    guarda guarda… si parla di un’autorevole figura di donna e la si associa al bisogno di saggezza! bene bene..

  4. coaloalab Says:

    Bellissime immagini di un Mediterraneo molto molto femminile. Fosse sempre così!

  5. chopy Says:

     Ti ho portato in dote un paio di rose… cara Paola

    Sono poche? Va bene te ne mando qualcuna in più…

    Non ti bastano ancora? Allora te ne porto un intero mazzo!

     Accontentata? Ancora no? Allora mi riporto via tutto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: