MRS ROBERTSON

Sono già due o tre le volte che per spostamenti giornalieri, dimentico gli occhiali da lettura. Ma, fortunatamente, con un minimo sforzo, e sotto la luce giusta, me la cavo ancora. Leggo lentamente e con la massima concentrazione. Vi sono tre livelli di immersione nella lettura: ad alta voce, dove si cura l'effetto ma alle volte se ne è lontani, ed è il più superficiale; a mente, e qui il ritmo è praticamente quello del sonno; scandito con le labbra ma solo bisbigliato, altamente focalizzato e minuzioso come nel caso in questione. Così rimane scolpita la narrazione!

Allora, che nesso c'è con Mrs Robinson? Che poi è Mrs Robertson, ma c'è assonanza.

Una tizia dall'atteggiamento ripugnantemente aristò, al telefono si presenta al suo interlocutore gracchiando: sono la signora RRRRRRRRobertson! E minaccia di passare ad altre vie se entro una settimana non succederà qualcosa…

Impossibile resistere: il treno è una fonte inesauribile di spunti! E quando la lettura necessita una pausa, lo spettacolo è assicurato.

Tag: , , ,

5 Risposte to “MRS ROBERTSON”

  1. guerreronegro Says:

    Il treno è un potente strumento di socializzazione.

  2. guerreronegro Says:

    Prezzemolo, Salvia, Rosmarino e Timo

    Are you going to Scarborough Fair?
    Parsley, sage, rosemary, and thyme.
    Remember me to one who lives there,
    she once was a true love of mine.

    Tell her to make me a cambric shirt
    Parsley, sage, rosemary, and thyme
    Without no seams nor needlework
    Then she'll be a true love of mine

    On the side of a hill in the deep forest green
    Tracing a sparrow on snow-crested ground
    Blankets and bedclothes the child of the mountain
    Sleeps unaware of the clarion call

    Tell her to find me an acre of land
    Parsley, sage, rosemary, and thyme.
    Between the salt water and the sea strands
    Then she'll be a true love of mine

    On the side of a hill, a sprinkling of leaves
    Washes the grave with silvery tears
    A soldier cleans and polishes a gun

    Tell her to reap it in a sickle of lead
    Parsley, sage, rosemary, and thyme
    And gather it all in a bunch of heather
    Then she'll be a true love of mine

    War bellows, blazing in scarlet battalions
    Generals order their soldiers to kill
    And to fight for a cause they've long ago forgotten

    Are you going to Scarborough Fair?
    Parsley, sage, rosemary, and thyme.
    Remember me to one who lives there,
    she once was a true love of mine.

  3. guerreronegro Says:

    Ogni tanto torno qui per ascoltarmi Prezzemolo, Salvia, Rosmarino e Timo.
    Ma tu non farci caso !

  4. guerreronegro Says:

    Te l'ho detto, non farci caso!Questa canzone è così bella… e la storia poi…Sono irrecuperabile?

  5. guerreronegro Says:

    Sono ripassato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: