LASCIATELI LAVORARE!

Cara Signora di Tivoli,

il Suo accorato intervento a Prima Pagina – Filo diretto con gli ascoltatori di stamattina, mi ha colpito.

Lei chiede rispetto per il Conduttore dell'attuale Governo. Pare di capire che la Sua sensibilità le impedisca di tollerare quelle che Lei chiama (qualcuno per caso glielo ha suggerito?) pesanti aggressioni verbali da parte di esponenti dell'Opposizione al Suo amato Rappresentante Politico.

Ma, Signora mia, vorrei invitarla, pacatamente e serenamente, ad una sincera riflessione e ad una lucida ammissione: non le sembra che i suoi beniamini, così come il leader della Sua parte, oltre che subdoli manovratori del linguaggio comune, siano grevi barzellettieri, abili orditori di sarcastici scherzetti e di volgari pantomime?

Non vede che quegli altri moderati o meno, da sinistra, tremano? Poverini! Forse si sono riuniti e, sfregandosi, moderatamente, le mani si son detti: li batteremo con le loro stesse armi, ihhiiihhihih. Poverini.

Tag: , ,

6 Risposte to “LASCIATELI LAVORARE!”

  1. Gemisto Says:

  2. paolazan Says:

    …ecco come si esasperano i toni! mah, mi irrita assai l'uso dell'espressione: zoccole brasiliane. forse sono proprio loro l'esercito della salvezza, capaci di prendere per il culo il sommo arraffatore-pigliatore!!! w le brasiliane!!

  3. abitoparole Says:

    Credo di aver capito di dove trae il suo successo l'Uomo con il Topo Morto in testa, dalla moda delle cose molto piccole: nanotecnologie, nanosecondo…. nano e basta.Ma fuor di ironia, pare prepararsi un autunno all'insegna del tutti contro tutti. "Sta arrivando la bufera, sta arrivando il temporale".

  4. gaggio Says:

    ok paolama questa cosetta la dobbiamo superarequesta sindrome che ci attanagliae che ci fa pensare che ciò che ascoltiamo e vediamo provenire da altre voci ed altri volti sia del tutto inconcepibilemettiamoci bene in testa che esistono personea milioni (purtroppo)le quali noi volentinoi nolentinoi dolentimilioni di persone che la pensano in maniera completamente differenteche hanno prospettive e angoli visualie criteri di valutazionetotalmente avulsi dalla nostra forma mentisse non superiamo questa barrieraquesto pregiudiziose non oltrepassiamo questo dogmatismo ideologico di basenon andremo da nessuna partee deindenon giungeremo da nessuna altra parteche non sia questo luogotanto orrendo alla nostra vistama non poi così orrendo agli occhi delle miriadi delle signore di tivolie dei milioni di signori magari di ladispoliche ci sono al mondonon solo a tivoli non solo a ladispolivabbè ciao

  5. scudieroJons Says:

    Forse la signora di Tivoli riprendeva il grido di dolore di Alfano che ha accusato Bersani (poor boy) di usare un linguaggio violento, per aver detto che "bisogna liberarsi di Berlusconi".Le signore di Tivoli, come quelle di Voghera, vanno dove tira il vento.Quando il vento cambierà, cambieranno anche loro.La situazione è molto chiara: Fini è sbarcato e ha bruciato le navi, o gliele stanno bruciando. Vedremo cosa è capace di fare. Se i soliti autolesionisti di sinistra non interverranno per aiutare Berlusconi, tirando fuori tutto l'armamentario delle rivendicazioni perdenti degli ultimi anni, forse lo spregevole nano darà le dimissioni. Dalle dimissioni può nascere un governo di tecnici che duri due anni e mezzo.Ciao : )

  6. anonimo Says:

    ciao paola. Nella tua risposta alla signora di tivoli hai analizzato benissimo la politica attuale del nostro immortale.Peccato che la maggioranza la sta pensando come lui.. comunque secondo me la cura contro berlusconi è berlusconi stesso.Spero che la cura possa durare meno possibile. Buona permanenza in toscana!! fabio pisa

Rispondi a Gemisto Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: