POLTIGLITICA 2

Il nostro S. completa il suo ragionamento dunque sottolineando che la filosofia politico-economica liberista e antistatalista dell'uomo nuovo non corrispondeva alle sue più intime convinzioni, motivo del suo rapido distacco, e aggiunge un elemento importante per la comprensione dell'intera sua posizione: egli è, come si usa dire per sintetizzare, credente, non bigotto per sua stessa ammissione, infatti 'crede' ma non va a messa (di ciò si compiace particolarmente: l'appone come prova inconfutabile dell'antibigottismo!), e ritiente totalmente anticristiano l'operato dell'uomo nuovo, ormai da sedici anni a più riprese capo del governo, motivo di più per non seguirlo passivamente come i bimbi-topolini seguivano il pifferaio.

(Ah, ma dove finirono?) ( E come la mettono con l'etica coloro che si dichiarano cristiani e che aderiscono alla destra liberale, summa delle libertà supreme?) (E non vi viene voglia di sapere in cosa veramente crede chi 'crede'?) (Saranno mica …valori universali?) (O le regole essenziali della convivenza civile?) (Uhmmmh, abbiamo bisogno urgente di decriptare l'espressione!) (Basta con le parentesi!)

Tag: ,

Una Risposta to “POLTIGLITICA 2”

  1. agomast Says:

    Esiste una cosidetta deriva storica nella intera vicenda politica di questo paese e nella sua breve storia democratica.

    Ovvero la deriva a destra degli uomini della sinistra.
    Cosa e' il fascismo se non una deriva del socialismo?
    Infatti i fascisti erano quasi tutti degli ex socialisti.
    E chi sono gli uomini piu' accaniti in questa destra di governo italiana?
    Quasi tutti ex socialisti o ex compagni.
    Non e' un caso.

    Semmai e' molto piu' difficile il contrario, ovvero che uomini delle destra inventino la nuova sinistra. Due le ragioni: la prima e' che non vi sono spazi liberi. La sinsitra, i suoi uomini ed apparati, occupa saldamente il suo spazio , specie se di opposizione, e non lo molla nemmeno se cala cristo.
    La seconda e' che la sinistra non offre sbocchi al potere, in questa nazione, e questa e' la ragione per cui la amo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: