CRIMINI SOCIALI E AMBIENTALI

Il riferimento a Rivera nel post precedente, non è puramente casuale. Il soggetto in questione, suonatore di campanelli professionista, che è un modo per provocare reazioni spontanee nella gente su temi di attualità stringente, si era espresso in modo polemico verso la chiesa ai tempi dei funerali negati a Welby, ma non a criminali mafiosi. Riportando l'immagine della crocifissione: cristo non era affiancato da malati di sclerosi multipla bensì dai due ladroni… a parte l'opportunità dell'accostamento, bene aveva fatto a sottolineare l'incongruenza e l'insensibilità del clero.

In questi giorni in parallelo a Milano e a Torino, si stanno svolgendo iniziative didattico educative sulle origini del comportamento mafioso per riconoscerlo e prevenirlo.

Bullismo, omertà. Tendenza alla intimidazione, alla minaccia, alla assoggettazione dell'altro, sono i primi segnali. 

Molto diffuso è anche il comportamento mafioso più blando: le raccomandazioni. Servono ad ottenere qualcosa non in base al merito o al diritto. E si diffonde l'idea che questa sia l'unica modalità possibile per avere successo. Un risultato che si svuota di significato, in taluni casi, effimero, e che produce presto o tardi effetti contrari, frustrazione. O no?

Annunci

Tag: , , , , , , , , , ,

3 Risposte to “CRIMINI SOCIALI E AMBIENTALI”

  1. abitoparole Says:

    L'effetto a lungo termine di questo processo è lo scadimento della società, che perde di competitività "buona" e perciò diventa sempre più vulnerabile dall'esterno. E' questo il peggior regalo del belusconismo all'Italia.

  2. Gemisto Says:

    Sicuro che è così, e ti dirò che questo schifo di raccomandazioni, vengono anche da associazioni tipo: "opus dei"  e i posti di lavoro non vengono sicuramente trovati in base al merito o al diritto.
    Il fatto è che oramai in Italia la corruzione è talmente dilagante che non ha più confini limitati alla criminalità o alla politica ma è ovunque… senza limiti e confini!

  3. 18sins Says:

    da una parte la non educazione, dall'altra la diseducazione….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: