ORGOGLIO OMOSEX TARDIVO

Quando abbiamo scoperto che mascherava la sua omosessualità, lui, R., si è dileguato.

Io, fossi stata al suo posto, avrei dato una grande festa.

Annunci

Tag:

12 Risposte to “ORGOGLIO OMOSEX TARDIVO”

  1. Simonedejenet Says:

    Infatti, un peso in meno đŸ™‚

  2. anonimo Says:

    Non so chi sia R., ma evinco che perdo poco.
    In ogni caso è la via per darti un saluto, ci siamo conosciuti stasera, con Fabio, a bere e cantare 
    Ciao, a presto
              Paolo 

  3. CARLITOSS Says:

    …grande festa per festegiare cosa??che non gli piace la patacca???suvvia prof…

  4. paolazan Says:

    si festeggia la veritààààààààààààààààà

  5. elipiccottero Says:

    In effetti, anche io avrei festeggiato. La leggerezza delle cose chiare.

  6. paolazan Says:

    …ma come vedi, eli, c'è chi traduce in negativo e non ammette che non si possa essere avvinti alla patacca, dal punto di vista maschile

    io qui ne farei una questione di etica dell'amicizia piuttosto
    chemmifrega dell'orientamento sessuale

    amicizia vuol dire condivisione, apertura

    lasciare il tempo al mistero che si compie ok ma poi…

    che ne pensi?

  7. elipiccottero Says:

    Quando ho un amico, per davvero, bado poco a cose come orientamento sessuale o religione o cose simili, a meno che non abbiano un'influenza sul rapporto.
    Non dirlo, temo, è una mancanza di fiducia.

  8. paolazan Says:

    …in se stessi!

  9. elipiccottero Says:

    Anche nella capacità dell'altro di distinguere ciò che è rilevante ai fini del rapporto da ciò che non lo è.

  10. paolazan Says:

    lo so… quante amicizie chiuse drasticamente o sospese! quanti semplici chiarimenti non fatti, quante parole sprecate altrove! quanti gesti di apertura mancati!

    (un boliviano ieri m'ha detto che in 10 anni ha parlato -non per motivi di lavoro- con un italiano per la seconda volta con me… italiani sono racisti
    )

    io ho sempre l'attitudine a lasciare una porta aperta: anche R., dovesse ripensarci… tanto prima o poi il caso sapiente ci rimetterà sulla stessa via in sensi opposti di marcia e saremo costretti a guardarci negli occhi!

  11. elipiccottero Says:

    Mi ricorda un collega del mio compagno: tutti avevano capito che è gay, ma ci ha messo 3 anni a dire chiaramente che sta con un uomo. Ora lui e il mio compagno sono più amici di prima.

  12. paolazan Says:

    l'amicizia si nutre di autenticità, infatti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: