PAPERO ROSSO: CHE FINE HAI FATTO?

Anni fa, ad una mostra presentata da Sgarbi in via Tortona, in mezzo ad una quantità spropositata di invitati, l'autore era un vero fantasma. Proprio per questo fu ampiamente celebrato.  Per la sua densa inconsistenza. Non il soggetto, bensì l'oggetto importa. Scopo: depersonalizzare l'arte. Osservare le opere non implica necessariamente avere a che fare con la fisicità dell'autore. Inutile, ingombrante. E se c'è, zitto, mescolato agli avventori, non si palesa nè si fa riconoscere. Che bisogno c'è… Rischia di essere perfino controproducente! Per controllarne scientificamente l'effetto, occorrerebbe misurare l'entità del risultato commerciale, delle vendite, di pezzi appesi o di piatti caldi o di drinks, che importa? Che una mostra d'arte sia fittizia, un semplice pretesto, e serva a muovere il catering? L'autore non c'è perché non esiste, è l'agenzia pubblicitaria ad architettare tutto. Solo che essere invitati a una mostra e bere e introiettare ben tutti i marchi degli sponsor che martellano con il loro elegante logo da tutte le parti è diverso… Un grappolo di effetti benefici! Noooooooo!!!!! Davveeeero??? A Milano son tremendi, eh.

Ieri a Genova, due inaugurazioni. Gestite dagli autori stessi, coadiuvati dai parenti, solerti per non dire profondamente trepidanti e (gioiosamente) affettuosi… Informale e botanico (con bacche di rosa canina). Entrambi, nei loro precisi ambiti, più che dignitosi. Bilancio?

Tag: , , ,

3 Risposte to “PAPERO ROSSO: CHE FINE HAI FATTO?”

  1. paolazan Says:

    http://www.artsblog.it/post/1792/il-papero-rosso-super-eroe-della-fotografia

  2. anonimo Says:

    ciao.. sono Mino.. sto cercando di contattarti ma non so bene come fare.. contattami sulla mia mail… "minoh1968@libero.it" 

  3. anonimo Says:

    Ciao Paola, sono Riccardo Panusa (saluti da Nervi) Informale, volevo semplicemente salutarti e proporti uno scambio.
    Che ne dici del pezzo storico?
    ci risentiamo Ric

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: