CAMIONISTA SVIZZERO

Questa del CAMIONISTA SVIZZERO è una categoria molto più ampia di quanto non si possa immaginare. Comprende tutti coloro che portano i capelli corti sulla testa e lunghi sulle spalle. L’ultimo che ho incontrato, tra Sturla e Brignole, era uno spettacolo: baffuto e brizzolato, piccolo di statura e muscoloso, occhio azzurro vispissimo, età approssimativa 48-51, mi lancia un apprezzamento. Dato che mi capita sempre meno di frequente, raccolgo con allegria. Mi chiede se faccio ginnastica. Allude ai miei generosi polpacci. Dopo l’abbinamento dei miei bicipiti femorali e vasti laterali a quelli di Rummenigge, vent’anni fa, non me ne stupisco più. Gli uomini, attenti alle vicende del calcio, vedono anche nelle donne aspetti virili. Traslano e proiettano. Be’, scopro nei pochi minuti di viaggio che come secondo lavoro è un musicista di liscio, e conferma e ribadisce, quando gli dico che è la mia passione e che in Liguria ho ballato alle sagre, anche a quella di Monterosso, nel 2010 col piede rotto, che ci ho il fisico. Il suo gruppo si chiama CARMEN e suona nei dintorni di Genova. Mi invita a ballare al ritmo della sua pianola. Chissà. Poi mi stringe la mano. La sua è estremamente ruvida. Farà il muratore, il piastrellista? Non importa. Per me è un camionista svizzero per elezione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: