PADRE RATZINGER

2. C’è un frate in ospedale. Sembra uscito dalla pubblicità delle polpette di pesce con sfogliatine di patate croccanti intorno (che mi fece uscire di casa ipnotizzata un lunedì mattina, quando ancora i supermercati osservavano la mezza giornata di chiusura…). Piccolo e tondetto. Qualcuno lo riconosce: Salve, Padre Orazio! Padre Orazio qui, Padre Orazio là… Le parole si contraggono. Capto Padre Razzi… Ma certo! Uguali! Padre Orazio passa la sua vita in mezzo ai malati. Non esattamente come il suo Principale Referente. Le battute: allora, Padre Orazio, sei promosso direttamente a Papa! No, non farebbe per me, preferisco stare vicino ai derelitti. Lui passa e chiede come va? in pratica si offre, offre il suo servizio di sportello di ascolto. Forse è un po’ speedy, non lascia molto tempo alla riflessione: lo fermo, non lo fermo, i malati sono deboli e lenti! Così lui se ne va come una meteora. Una risorsa sprecata. Folklore?

Annunci

Tag: , , ,

3 Risposte to “PADRE RATZINGER”

  1. scarlight Says:

    A quanto pare oggigiorno il fattore tempo è determinante…anche nelle opere più pie e pure!
    Stimo chi riesce a fare a meno del proprio tempo per dedicarlo agli altri…

  2. paolazan Says:

    …ma qui il tempo dedicato agli altri è affermazione di sè!
    immagina un omino vestito da frate che assume la funzione del frate confessore, conforto delle anime sofferenti… si può rasentare l’esaltazione, anche attraverso un aspetto apparentemente umile e dimesso! attenzione…

  3. scarlight Says:

    Mi piace vedere le cose dal lato più “ingenuo” forse. Confido sempre nell’umiltà delle persone, anche se di umiltà se ne vede sempre meno in giro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: