MARATTIN DOCET

sal fuss sta’ frares da bon, a l’arevv dit un quel difarent! tant par dirn un: mo fat impiturar, salam!

mi spiego. l’analisi storica del personaggio blair in parallelo al personaggio renzi si può obiettare da diverse angolazioni e può non essere gradita. il punto è che di solito un politico, un intellettuale si presume, ha il piacere di argomentare il proprio dissenso. l’uso del linguaggio simil-forbito per sbeffeggiare vendola qui è a mio avviso perfino malriuscito e dunque abbastanza penoso (perciò suggerisco l’idioma ferrarese, più sottilmente efficace… ma bisogna saperlo apprezzare!). l’altra sera sentivo per radio l’assessorino furbetto che diceva di aver cercato di mettersi in contatto direttamente con vendola senza riuscirci… un bel faccia a faccia: questa è la soluzione! che rischia di diventare anche una doppia lezione di eloquenza!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: