CONVERGENZA O PLAGIO

Credendo di aver sentito la mattina per radio una frase letta al pomeriggio sul romanzo La nuova vita di Pamuk, sono andata a cercare il podcast della trasmissione in cui Nicola La Gioia raccontava di un’intervista a Patrizia Valduga, giovedì scorso, per confrontare.

Condivisibilissimo l’appello di Gianluca Mercalli a Chetempochefa. Non c’è futuro economico senza cura per l’Ambiente. Tutte le risorse vengono da lì. Fa la sua parte una borsa verde con il marchio di una catena di supermercati: Riutilizzami per amor del cielo, della terra e del mare! Parole accorate.

C’è anche un film, opera autentica, suggerito da Antonio, il comunista aristocratico di Torino: La bicicletta verde. Parla di donne. Con poco si possono fare cose belle, dice, vallo a vedere!

Capodanno al profumo di piadina. Col ricordo fresco fresco dei gattafin.

Erosione per erosione, a Riccione la spiaggia si assottiglia a causa di una corrente che viene da Gabicce, porta via materiale e lo depone a Rimini, dove la spiaggia si allarga. Oltre all’accumulo di sabbia preventivo, che siamo abituati a vedere in questa stagione davanti alle cabine, e che serve dopo le mareggiate a colmare l’ammanco, i bagnini si stanno dotando di imponenti tubature attraverso le quali le navi pomperanno sabbia del delta, un po’ grigina, e i bagnanti poi si lamentano.

Il fenomeno è spiegabile con il déjà-vu, o anche con la tendenza di fronte a un libro che non si fa leggere subito, di sfogliarlo e captare in qua e in là spunti che convincano.

Buon anno!

Annunci

Tag: ,

2 Risposte to “CONVERGENZA O PLAGIO”

  1. Convergenza o plagio | Hotels-Riccione.com Says:

    […] Fonte articolo […]

  2. paolazan Says:

    non ho mai visto riccionesi così sibillini… da dove ho preso queste informazioni? sulla spiaggia, oggi, chiacchierando con persone di passaggio… vox populi! l’articolo è mio. il plagio sarebbe stato quello della frase letta sul libro di Pamuk, se fosse stata attribuita a Valduga, boh… siamo sotto l’effetto dei fumi dell’alcol di capodanno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: