LA FESTA DELLE TONNE

Tutto esaurito al Carcano sennò ci sarei finita dentro su sollecitazione della mia amica di Cerchi d’Acqua, FF. Non è esattamente come festeggiare, vuol dire testimoniare, piuttosto. Quindi io cambierei denominazione. 8 marzo, Giornata della Testimonianza delle Donne. Ne abbiamo da raccontare e non ci mancano le parole per dirlo!

Tag:

5 Risposte to “LA FESTA DELLE TONNE”

  1. Transit Says:

    Professoressa,
    le tonne sono le mugliere dei tonni.

    C’è sempre qualche pecorella sacrificale sul banco degli imputati.

    In Sicilia ci sono le tonnare, così come in altri posti di mare e sia qui che altrove, il mare, in quei spicchi di mare, si fa rosso. Di sangue e chissà cos’altro. Il sangue delle tonne. Qui da noi, e penso anche in Sicilia, si mangia il sanguinaccio, cioè il sangue di porco come se fosse ‘nu dolce, ‘na pastiera, ‘nu babbà, ‘na sciù, ‘na sfugliatella. Ma pe’ furtuna dint’a sti dolce nun ce stà nè ‘o sanghe ‘e puorch, nè d’e tonne e nemmeno d’e femmene. Il sangue stà nella fatica(leggi lavoro) e nel lavoro che dicono non c’è. Si festeggia mentre il sangue scorre a fiume, lambisce la Chiesa e penetra nella chiesa, ma la chiesa è costruita su una pietra.

    C’è la mattanza delle tonne, così come una volta dei bisonti.
    Questo quando c’è troppa carne a cuocere.
    Eppure la carne rossa fa male, meglio quella bianca. Poi si scopre che anche le galline sono come le tonne: nelle batterie di avvilimento, però, per loro fortuna le galline appese ai ganci delle macelleria, sono stupide.

    Quando si parla e si scrive di tonne, non si sa mai dove si va a parare.
    O forse si sa e si preferisce passare lo straccio o il più moderno panno pelle.

  2. agostinos Says:

    Pa, ma lo sai che SEL ha la percentuale piu’ bassa di donne elette e nei direttivi di tutt’ Italia? Il 18 per cento (cioe’ diciotto donne su cento uomini… si fa per dire) . Ci sarebbe la Lega che ne ha il 14 ma quelli non sono italiani veri, sono padani. Certificati dop come il grana. Auguroni!

  3. paolazan Says:

    infatti vendola è un salame! secondo te ha problemi con le donne? be’ io sono abbastanza androgina: mi candido! con petrini, però…

  4. agostinos Says:

    a dire il vero io mi riferivo a SEL e tu invece mi rispondi “vendola” peraltro in minuscolo. Forse che vendola e SEL sono la medesima cosa? Fai come cerdi ma secondo me puoi aspirare a qualcosa di meglio del buon Petrini.
    Sei fica, non lo sai?

    • paolazan Says:

      va be’ lui ne è il leader… anche petrini è minuscolo… poi parlandone con gli amici di artedamangiare, uuuhhhhh mi hanno messo in guardia anche contro questo apparentemente dimesso guru della rivoluzione culturale agricola! euh ma allora non ci sono più santi a cui votarsi! fica??? mi piace pensare che la larghezza del bacino uguale a quella delle spalle mi faccia androgina.. poi ci fu uno in piazza duomo quando ancora non abitavo a milano che mi apostrofò con un …ehi hai le cosce da rummenigge!!

Rispondi a agostinos Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: