I DUE CON L’ANFIOSSO

Veramente l’anfiosso non c’era. Era a casa. In una vasca insieme ai suoi simili in attesa del momento della riproduzione che implica pochi giorni di sviluppo dalla fecondazione… Insomma, i due si prodigavano per raccogliere litri e litri di acqua marina pulita (?) in taniche e bottiglioni a due manici. Avendoli sollevati con la stessa mano e camminando in avanti avrebbero girato intorno come una ventola!! Vederli è stato uno spasso. Lo dico molto bonariamente, considerando che il loro lavoro è prezioso (studiano le correlazioni tra DNA e esiti dello sviluppo embrionale), e che lavorare per la ricerca scientifica significa sporcarsi le mani, fare fatica e… bagnarsi le mutande! Biochimici e naturalisti di tutto il mondo, unitevi!

Annunci

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: