LE PESCHE DI MORETTI

Lui in realtà ha sposato una Moretti, ed è uno di quei casi in cui è il marito a pregiarsi del nome della moglie, ben consolidato e anche temuto in paese. Siciliano, si è accasato in Liguria con una possidente. I suoi terreni sono circondati da mura merlate e dominati da un possente maniero. Un vicolo del borgo lambisce il frutteto e le fronde, superandone il perimetro, mostrano i propri frutti ai passanti. Pam! Una pesca matura mi cade sul naso. La colgo e la odoro. Bianca e rossa, con la polpa punteggiata, è un miele… Un omino col cane risale lentamente. Lo intervisto subito. Mi informo se suonando il campanello visto pochi metri sotto, a fianco di una grande targa in maiolica, un po’ chiassosa a dire il vero, il signor Moretti è il tipo da dare udienza e elargire qualche frutto del suo giardino così ricco… Ah, non credo! Storce il naso e scuote la testa. Anche pagando… No, non danno niente a nessuno. E il muro è troppo alto!

Ipotesi su come va a finire?

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “LE PESCHE DI MORETTI”

  1. Secessionista Says:

    sono sicuro che hai avuto le pesche desiderate…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: