PAURA

Una giovane donna cingalese con i capelli lunghissimi (fino alle caviglie quattro anni fa, poi solo fino alle ginocchia: motivo di orgoglio, ecco perché gli uomini per punire le donne se la prendono coi capelli…) non parla italiano e si esprime con un inglese funzionale. Tiene serrati in mano 20 euro, pronta a pagare il bigletto che non era riuscita a fare (?). Se il controllore non passa li risparmierà. Ma le consiglio di cercarlo per informarlo. Così pagherà solo cinque euro in più, e non cinquanta. Per tutto il viaggio ha sussurrato una parola: PAURA. In italiano. Una delle poche che sa.

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: