APPARIZIONE

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci

Tag: , ,

5 Risposte to “APPARIZIONE”

  1. Marc Bellassai Says:

    La Vierge de Noel!!! *********************** Marc Courtney Bellassai Harpsichord (520) 459-5749 cell – 508-9074 ***********************

    How’s my basso continuo playing? Call 1-999-273-2224 [CPE-BACH] 24 hours a day

  2. Transit Says:

    Sono alquanto sorpreso e sconcertato nell’osservare la madonna ritratta in questa foto. Forse è soltanto una delle tante madonne. A ben vedere è una madonna in carne e ossa, mentre l’Italia pullula di statue di madonne. Si sa che son di gesso o tutt’al più un mix di altri prodotti per renderle più forti delle intemperie. La madonna nella foto, miracolo!, non piange, anzi non versa lacrime di sangue. Eppure, sarà forse questo il miracolo miracolo, dovrebbero versare lacrime e nella fattispecie lacrime di sangue a maggior ragione una madonna in carne e ossa, piuttosto che una versione in serie di una madonna di gesso, sono queste ultime ogni sei sette mesi o tutt’al più un anno che stanno lì, in qualche paese o frazioncella in cui una madonna sul piedistallo sgorga, come un emorragia, sangue dagli occhi, anch’essi di gesso. Questi occhi di gesso che zampillano sangue, eppure non hanno buchi come quelli del sacco lacrimale, da cui far sgorgare sangue. Altro miracolo nel miracolo. Le madonne e anche i santi maschi sono come il miracolo dei pesci:si moltiplicano a dismisura al punto da non rientrare nel calendario annuale. La madonna nella foto tutto sommato non è male:s’intende stiamo parlando dell’immagine, cioè il velo in testo, il viso aperto e gli occhi vivi che catturano chi la guarda. Nell’insieme una madonna gradevole che si avvicina molto all’immaginario collettivo ereditato. Però, guardando attentamente c’è qualcosa che stona o qualcosa che invece possa fari gridare all’autentico ennesimo miracolo. Il viso e parte del collo e un po’ del petto e la stessa mano, più in là del viso, col palmo rivolto al cielo, sono candide e bianchissime, cioè il colore dell’innocenza e della verginità in senso lato, però a ben guardare … ecco che sulle unghie spunta del sangue:tante dita e unghie e tante macchie o perle di sangue: il miracolo che scende dal cielo e si mostra solo sulle unghie a fedeli e infedeli e quei cavernicoli dal cuore duro degli atei o soltanto una donna … dei nostri tempi che non può fare a meno di creme sul viso, tintura dei capelli e, per modo di dire, dulcis in fundo le unghie laccate rosso sangue. A guardarla bene in viso, la madonna della foto non pare erede della remissività della madonna originale, cioè la mamma di Gesù Bambino e questo forse è un altro segno o miracoli di questi tristi e triti tempi. Certo, le donne ultimamente non se la passano tanto bene visto che per mano di mariti e fidanzati ci rimettono le loro vite. Erano partite col piede giusto: erano follemente innamorate, eppure quell’amore diventa col tempo la stanza da letto diventa una camera a gas o un mattatoio. Forse, per quelle/i che ci credono, varrebbe la pena di vedere meno lacrime di belle statuine di madonne che versano sangue(un gran spreco ematico tra l’altro)e meno donne o addirittura nessuna ammazzata dai loro maschi. Ah, dimenticavo, ma stà maronna dint’a fotografia s’ vede ca sta redenno sotto i baffi; s’intende, baffi metaforici. Però, sempre nell’immaginario collettivo, abbiamo ereditato un ecografia(o iconografia?)della madonna con una faccia, sempre seria, triste, malinconica e mai invece, non dico felice, visto che teneva ‘nu marito assai vicchiariello, ma almeno, pe’ ‘na vota sola, ‘na maronna cu ‘o sorriso ‘ncopp’e labbra.

  3. icmar Says:

    Più sobriamente – e volendoci forzatamente vedere qualcosa tra le righe – direi che se quel gran dispetto della Zan somiglia alla Madonna, significa che la santità alberga in ciascuno di noi. Che è un po’ il lato B del proverbiale esser fatti a sua immagine e somiglianza.

    Mi sia concesso di dissentire sulla patente di remissività frettolosamente concessa alla Madonna vera. In fondo, stuprata dagli dei e sopravvissuta alla crocefissione del figlio…tizî decisamente ingombranti, un poco di soggezione gliela possiamo pure concedere a parer mio.

  4. paolazan Says:

    …umanamente parlando, io ho lo stesso complesso di Carmelo (Bene) e cioè …sono apparsa alla Madonna, e le ho rubato i vestiti, per una volta! Quella vera era una giovinetta stuprata rimasta gravida, e invece che essere ripudiata o lapidata è stata raccolta dal vecchio falegname Giuseppe soccorrevole che se ne è fatto carico come un padre. Lui le ha dato uno status socialmente accettabile. In questo atto solidale sta la prima eccezionalità della storia di Maria. poi, tutto il resto. Gesù, abile predicatore, bell’omo, tenero e disponibile nei confronti delle donne, non le trattava come animali ma le ascoltava.. etc.etc.
    La manipolazione dei personaggi assurti a simboli e dei fatti diventati parabole è sotto gli occhi di tutti, ma non tutti li vogliono leggere e interpretare con lucidità.
    Maria ha, mi pare, il suo posto di preminenza nel pantheon cristiano romano. Se metta o non metta soggezione, non so… dipende dalla sensibilità individuale. Ma qui ricadiamo in una categoria che rimanda al clima poliziesco-repressivo dei comportamenti umani che a ben guardare è la vera funzione delle religioni: re-legare, legare insieme da vincoli relazionali e comportamentali, ivi comprese tutte le tradizioni e le ritualità convenzionali.
    Madonna rivoluzionaria… no, eh?!

  5. DOC Says:

    direi mille e più volte meglio nella versione *peccatrice”, ti è più congeniale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: