CARTA DI MILANO E DRONI ARMATI

Scopro che il correttore automatico dei testi (…) sottolinea la parola DRONI come anomala.

Di anomalo dovremmo rilevare che, mentre nella Carta di Milano si riassumono le linee guida per trasformare concretamente Milano in una città-laboratorio della sostenibilità ambientale (visti i successi di Expo, seppur non esenti da considerazioni critiche), il Paese si dota di DRONI ARMATI per milioni di dollari: schizofrenia della politica o semplicemente due facce della stessa moneta, e ben spendibile sul piano internazionale?

Annunci

3 Risposte to “CARTA DI MILANO E DRONI ARMATI”

  1. daniela Says:

    ti giro questo link dove c’è un articolo, che risponde per me al tuo post
    http://coscienzeinrete.net/politica/item/2552-expo-2015-la-carta-di-milano-che-divide-afferma-diritto-al-cibo-nessun-obiettivo-concreto-su-riduzione-sprechi

  2. paolazan Says:

    Grazie, Dan, per il tuo intervento pertinente e stimolante! Il mio punto interrogativo è stato da te pienamente interpretato.

    • leopard.63@inwind.it Says:

      nell’elenco delle vergogne, nell’articolo manca Nestlè, altro bell’esempio di virtù, altro elemento di spicco nel carrozzone di Expo, la sua peculiarità è sfruttare i bambini per raccogliere le bacche di cacao…

      ciaodaniela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: