IL BACIFISTA

Ieri all’aperitivo in via Zenale un duo di musicisti (tromba e trombone) assordava niente male il selezionatissimo pubblico.

Pare che il trombettista, appena smesso e deposto lo strumento, invitato a bere e a rifocillarsi, sia rimasto con le labbra fisse nella posizione di suono. A chi lo osservava incuriosito ha detto: amo lei (la tromba) ma sono sempre predisposto al bacio, sono un bacifista!

Renato Pozzetto si aggirava nel cortile e tutti lo salutavano con discrezione, deferenza e simpatia.

Le tre versioni di succhi di mela, rapa rossa e carota tutti conditi con limone e zenzero scorrevano tra le schegge di pecorino e gli involtini di roast-beef.

Sulla strada per la balera del giovedì sera, provvidenziale fu una seconda sosta a Palazzo dei Giureconsulti con il buffet cinese di gran qualità.

Milano riconoscente ai cittadini pazienti e accoglienti, durante l’invasione del Salone.

Annunci

Una Risposta to “IL BACIFISTA”

  1. Marc Bellassai Says:

    !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: