LAVORATORI DISOCCUPATI

Un teorico indiano di questi tempi preconizza il seguente scenario: tutti lavoreremo a tratti, sulla base di continui aggiornamenti, corsi, tirocini, autoformazione. Lo studio che prepara alla professione lungo 10 o 15 anni non avrà più senso.

Zombie anche nel mercato del lavoro, dunque. Free-lancing diffuso. Vincono la furbizia e la flessibilità, intese nel senso di intelligenza pronta e capacità di adattamento, in un quadro di relazioni totalmente nuovo.

Taglio e acconcio i capelli, cucio stoffe di recupero che diventano borse, trousse, indumenti, canto storie e ballo, intrattengo con la poesia, organizzo forme di aggregazione attorno al prodotto artistico con tutti i linguaggi, mi impegno in azioni ambientaliste pianificate coordinate ed estemporanee, ammaestro animali con predilezione per gli invertebrati marini, do buoni consigli e infondo fiducia.

Troppo, o troppo poco?

Lavoratrice disoccupata volontaria offresi. Aderisco a me medesima. Ma troverò adepti, lo sento!

Annunci

Tag: , , , , ,

5 Risposte to “LAVORATORI DISOCCUPATI”

  1. paolazan Says:

    …sono misericordiosa, insomma!

  2. paolo Says:

    una società fluida.. dove lo spazio da dedicare per la cura di sé e degli altri si affievolisce per rincorrere affannosamente briciole di precarietà…

    • paolazan Says:

      … è proprio la rincorsa affannosa che si intende evitare, l’effetto desiderato. Ci avevano spacciato per buono il modello della specializzazione unica. Meglio multiformi. Briciole, ma buone!

  3. Giampy Shila Ed Ernesto Says:

    Abbiamo issato imprenditori e politici ai vertici della catena alimentare. Mo son cazzi nostri o meglio dei nostri figli. Si dice che sabotare un sistema sia reato. Anche la schiavitù lo è. In aggiunta un reato che viola i diritti umani. Perché devo chiudere un occhio se un imprenditore sfrutta un immigrato e devo indignarmi se un immigrato gli entra in casa e gli svaligia la gioielleria? Tu sei misericordiosa, sempre. Io ne so qualcosa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: