ECOSCOSSA CON PROPOSTA OPERATIVA

Sono in gita o viaggio per necessità ma non mi sfugge l’inferno che punteggia il territorio in cui siamo calati e ci circonda in una devastazione cementizia rapallizzata, rapallizzante e paralizzante. Occorre cantare la costa Ligure ma anche Augusta e Gela, Marghera e Falconara, Taranto (che da sola fa per tre), Piombino e Rosignano poi Porto Torres e di nuovo su per chiudere la lista con Savona. La poesia può favorire la conoscenza della geografia e della geomorfologia. E dopo la ricognizione delle coste, si passi al settore delle Alpi per dedicare infine doverose monografie alla Sicilia alla Sardegna alla Puglia all’Albania e a Ventimiglia, frontiera negletta, e ai vulcani d’Italia frontiere non superficiali ma della crosta terrestre con gli strati profondi. Seguono rime didattiche.

Annunci

Una Risposta to “ECOSCOSSA CON PROPOSTA OPERATIVA”

  1. franco Says:

    sei mai stata in sicilia? allora ti consiglio due tra le cose più belle la prima è cefalù di cui ti potresti innamorare la seconda è una gita sull’etna x nn parlare di tutto il resto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: