CHI EDUCA CHI

IMG-20170508-WA0007.jpegIMG-20170506-WA0000.jpgIMG-20170508-WA0005.jpegIMG-20170506-WA0001.jpgIMG-20170508-WA0003.jpegIMG-20170504-WA0011.jpg

Annunci

2 Risposte to “CHI EDUCA CHI”

  1. Massimo Minighini Says:

    Certo dovrebbe esserci il dovere. Inteso non come una catena, ma come un luogo di libertà reciproca dove ci riconosciamo. Invece guardiamo la nostra non vita. Di dovere ci si estingue.

    • paolazan Says:

      Di solito il dovere passivizza, perché non viene percepito come luogo del rispetto delle risorse comuni. La non vita consiste nella mancata assunzione di responsabilità individuali. Ecco a cosa serve l’educazione. Ma la scuola non può sopperire al vuoto totale di certi ambienti familiari, senza distinzione di ceto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: