VACCINI E CHERATOLITICI

Mentre imperversa il dibattito sull’opportunità o l’obbligo di vaccinare, una curiosa discrepanza sulla vendita di un prodotto minore affiora.

In una farmacia di V. l’addetta in camice bianco e distintivo crociato mi imbusta, prelevando il materiale da un ripiano della stessa postazione da cui mi parla, senza muovere un passo, una polverina bianca, per pochi euro. A C.. il farmacista accaldato in polo a righine ne dichiara l’invendibilità da anni per legge e, allungando il braccio all’interno di un profondo cassetto sotto la cassa, estrae una confezione di tintura in tubetto, preparazione efficace ai fini della rimozione degli ispessimenti cornei, molto economica. Spiega che la candida polverina è fuorilegge per i potenziali abusi. In campo alimentare, come conservante poco tollerato perché gastrolesivo. Stiamo parlando di acido salicilico.

Indisciplinati e diligenti. Ma il farmaco, opplà, è sempre a portata di mano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: