ANANAS ESSICCATO

Non si possono più caricare foto qui su. Il sito chiede danè per rendere disponibile ulteriore spazio.

Allora ho deciso di raccontare le foto.

1. Distesa, mani intrecciate sul ventre. Il ciondolo dello stivale penzola dal doppio giro di catenella al polso destro. Il collo alto del maglione blu è srotolato sul viso. Dormo.

2. Un manuale aperto. Lo spessore delle pagine in evidenza. Uno sfondo di controsoffitto bianco con luci al neon. Il maglione a polo dello zio. Il parziale del viso di chi studia impegnato.

3. Locandina d’invito. Il 28 novembre, giovedì, alle 18, alla Libreria Bocca. 40 anni di attività della famiglia Lodetti. Premiazione del Segnalibro. Concerto. Cocktail.

4. Una cupola vista da un giardino privato, con una scala a pioli appoggiata a un albero.

5. Il campanile incompiuto del duomo che spunta dal chiostro di San Romano con una bici rossa parcheggiata.

6. Il report di Mangiatrekking apparso sulla Gazzetta di Massa e Carrara.

7. Palle rosse e lucide anticipatorie.

8. Una mappa del punto d’incontro all’uscita dell’autostrada, casello di Ferrara sud.

9. Un ragazzo rasato che si mette ciocche bionde per provare.

10. Una cana con 10 cuccioli attaccati alle mammelle, e molto vispa.

5 Risposte to “ANANAS ESSICCATO”

  1. achy Says:

    Si potrebbe risolvere con il creare i post con all’interno link alle fotografie salvate altrove( G. drive ad esempio). È macchinoso ma dovrebbe funzionare.

    • achy Says:

      Nel caso possa esserti utile ecco il codice html da utilizzare nella scrittura di un post per inserire una fotografia( nell’editor si seleziona l’opzione per la scrittura del codice). Ho scelto una delle fotografie del blog ma suppongo funzioni anche se la foto si trovi altrove :

      < a > < img src=”https://paolazan.files.wordpress.com/2019/01/img-20190102-wa00481434555512.jpg ” width=”600″ height=”450″ /> < /a >

      Una descrizione per quanto ben articolata resta una descrizione. Penso ci sia sempre un estremo di separazione tra una fotografia, un brano musicale, un dipinto… ed una sua descrizione. Spero tu riesca ancora a pubblicare foto così da offrire ai visitatori l’opportunità di scoprire quali siano le loro descrizioni.

  2. Duilio Says:

    A me piace invece l’idea della descrizione. Ricorda la cronaca alla radio delle partite di calcio, di cui a me personalmente importa poco, del calcio intendo, ma la radiocronaca mi ha sempre affascinato.

  3. paolazan Says:

    Grazie, ragazzi, per i vostri commenti/suggerimenti.
    Credo che continuerò a descrivere le foto. Mi sta piacendo.
    Il problema era in qualche modo ‘eternare’ certe immagini condividendole, e non attraverso FB.
    Ho sostituito il PC e sono pigra dell’archiviazione.
    Descrivetemi la vostra foto attuale! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: