Archive for the ‘gatti’ Category

DUE DI TUTTO

settembre 10, 2017

IMG_9064.JPGIMG_9071.JPGIMG_9065.JPGIMG_9060.JPGIMG_9063.JPGIMG_9072.JPGIMG_9074.JPGIMG_9075.JPGIMG_9073.JPG

Annunci

UOMINI E GATTI (II PARTE)

giugno 6, 2017

4. Si può rischiare di invecchiare senza crescere. Questo è il caso (non unico e neanche raro!) del vecchio capellone biondo sbiadito di M. Innamorato dei suoi muscoli, veste gli stessi colori e fogge dei manichini esposti nelle vetrine dell’isola pedonale. Le griffes più o meno evidenti hanno etichette lunghe come papiri che devi tagliare se non vuoi percepirne il fruscio e lo sgradevole contatto con la pelle e la T-shirt. Due immancabili gatti a corredo sono come pellicce viventi, utili d’inverno davanti alla TV. Mamma un po’ svanita e richiedente, toujours à coté. Due gatti, l’ho già detto, sono i giocattoli, i fratellini, i compagni fidati. La vita è come la sequenza di un film lento, una giornata dilatata vissuta in un’attesa irremovibile, senza sorprese. Una Fortezza Bastiani. Una piccola stazione nella campagna assolata dove i treni sono già tutti passati senza fermarsi, ed è già il tramonto. Al capostazione, che della divisa d’ordinanza indossa solo il cappellino, non rimane che controllare a destra e a sinistra lungo i binari deserti, sollevare la visiera e grattarsi la testa, riporre tutto al suo posto, passare dal pollaio, raccogliere due uova, tenerle appaiate in una mano, e con l’altra tornare a riempire di croccantini multivit la ciotola dei gatti. Finirà col dare la buonanotte alla vecchia madre sperando che la mattina dopo respiri ancora regolarmente.

5. Di meridionali al nord è pieno. L’abilità di insediarsi in posizioni cruciali dell’amministrazione pubblica è innegabile. Arrivano carichi di saudade, cantano l’azzurro mare lontano, il sole, le orecchiette di mammà. Per scoprire, a B., che sono condite al veleno delle aberrazioni familiari. La taranta non perdona, mai. Come alleviare il dolore del ricordo, ricomporre l’ordine mentale, ripristinare un equilibrio psico-fisico? Niente di meglio che due magnifici gatti tra i cuscini del sofà. Certificati, idolatrati, castrati. Drappeggi, mohair e peli di gatto aleggiano ovunque. Piante rampicanti e unghie graffianti anarchiche arredano e segnano il territorio, giungla domestica. Se il cuore lacerato sanguina, loro sono balsamo per le ferite. Hanno la patente di taumaturghi. Miao.

N.B. Il presente repertorio prevede la presenza di DUE gatti reali. Non inviate storie che implichino un gatto solo!