Archive for the ‘grammatica’ Category

LO DICEVA MARCHIONNE

luglio 23, 2018

Nel 2025 più del 50% dei veicoli a motore alimentato da carburanti di origine petrolifera finora concepiti sarà totalmente sostituito da auto ibride o elettriche. Perciò Marchionne è da considerare un manager lungimirante, un vero ambientalista.

Non è un attacco alla persona. E’ lo sfondo su cui si staglia la figura dell’uomo che sa trovare soluzioni strategiche alle aziende che è vergognoso. Le grandi aziende sono lasciate dalla politica libere di spadroneggiare e infine sono pure assistite. E non pare plausibile che sia la difesa dei diritti dei lavoratori a ispirarne gli eventuali salvataggi.

Per uno straccio di sensata politica energetica sarei stata disposta ad allearmi con (a sostenere, piuttosto, visto che non sono in politica!) Salvini, ho affermato prima delle ultime elezioni, per dire quanto strampalato fosse lo scenario. Possibile che dalla Lega della difesa del TERRITORIO non escano progetti coerenti con l’antica sbandierata vocazione?

Chissenefrega se decine di migliaia di attivisti nelle formazioni ecologiste dagli anni ’60 hanno chiesto di abbandonare il petrolio e di orientarsi verso fonti rinnovabili. Del superamento dell’auto a benzina o diesel si parla da troppo tempo e Marchionne è solo uno che fa l’interesse della Fiat e il suo. Per taluni (e anche gli operai che hanno appoggiato il suo piano votandolo!) è un dio. Altri come sappiamo lo maltrattano con veemenza ora che è molto in difficoltà e non si può nemmeno difendere, innescando polemiche tra fazioni che assumono posizioni opportunistiche o che straparlano per una rabbia vecchia come un’incrostazione stratificata…

La questione ambientale non è ideologica. E’ una realtà agghiacciante che fa sembrare intelligenti perfino due ragazzotti che si fanno promotori di una start up che incentiva e premia i pescatori che raccolgono la plastica mentre aspettano di riempire le reti di pallidi pesci che soffocano.

Marchionne è vivo e sta male. Morirà molto prime del suo, del loro, del nostro capitalismo. Per quanto superato, edulcorato, snaturato, stravolto.

MODA MARE CHE MUORE (zombie in tema)

febbraio 27, 2018

IMG_20180226_123121.jpgIMG_20180226_123133.jpgIMG_20180226_123209.jpgIMG-20180226-WA0011.jpegIMG_20180226_123251.jpgIMG-20180226-WA0019.jpeg

Grazie a Giorgio C. fotoreporter, che mi ha aperto un varco; simpatico lo stilista di Faenza che porta la mamma al seguito e fa sfilare la cugina con il cappottone imbottito dorato; spontaneo il mio vicino di posto che temeva di farsi prendere dal ritmo della musica e dimenticare di scattare… l’anziana buyer ben figurava ed io che ho scelto due capi della mia collezione autunno-inverno 1980-2001 non sfiguravo: maglieria made in Japan sotto e made in Italy (buyer Marisa Magni) sopra. Occhiali: Ferragamo.

Sfilata vintage open air con le amiche di tutte le taglie, coming soon.

MOTHER TONGUE

febbraio 17, 2018

IMG-20180216-WA0009.jpegIMG-20180215-WA0025.jpegIMG-20180214-WA0005.jpegIMG-20180209-WA0030.jpgIMG-20180205-WA0011.jpgIMG-20180216-WA0001.jpegIMG_20180216_121111.jpgIMG-20180210-WA0000.jpgIMG-20180213-WA0001.jpegIMG-20180209-WA0009.jpegIMG-20180215-WA0029.jpegIMG-20180213-WA0003.jpegIMG-20180210-WA0007.jpegIMG-20180215-WA0031.jpegIMG-20180217-WA0002.jpeg

RAZZISTA DELLA DOMENICA

febbraio 7, 2018

IMG-20180204-WA0001.jpg

Domenica scorsa, appena tre giorni fa, due individui entravano in una chiesetta di campagna solo per curiosare. Si poteva presumere una funzione in corso, visti il giorno di precetto e l’orario, ma prevaleva il desiderio di annusare il silenzio, l’atmosfera di raccoglimento, scoprire qualche opera d’arte rilevante, tipo madonnaconbambino o  lannunciazione ma anche unasantaritadolente o unsacrocuoresanguinante … vedere oscillare le fiammelle delle candele al solo passaggio… ascoltare il riverbero della voce, di un canone improvvisato…

Un tonfo tremendo interrompeva la concentrazione dell’officiante e dei fedeli, a causa di un tavolino, ricoperto con una dozzinale tovaglietta di generico pizzo, scaraventato in terra per aver distrattamente aperto la porta centrale, non chiusa per sicurezza, ma tenuta sommariamente accostata dal tavolino medesimo. Di lato, a destra o sinistra si doveva entrare, lo sanno anche i bambini! Tutti si ricomponevano rapidamente. La donna ammaestratrice degli stessi faceva leggere loro una lista di buone intenzioni. Poi attaccava con la chitarra dovetroveremotuttoilpanepersfamaretaaaaantagenteeeeee.

Uno dei due intrusi, lei, compunta, pensava guardando l’altare: Ohcccheccarinoc’èbingobongochedicemessa!

ANDY WARHOL E IL TAVOLINO ROSSO

febbraio 2, 2018

IMG-20180129-WA0010.jpegIMG_20180131_084806.jpg

IMG-20180202-WA0002.jpgIMG-20180123-WA0002.jpgIMG-20180129-WA0013.jpegIMG-20180127-WA0016.jpegIMG-20180202-WA0000.jpgIMG-20180128-WA0002.jpegIMG-20180101-WA0025.jpgIMG-20180128-WA0000.jpegIMG_20180118_204207.jpgIMG-20180123-WA0038.jpgIMG-20180121-WA0007.jpgIMG-20180202-WA0012.jpgIMG_20180122_150633.jpgIMG-20180127-WA0014.jpegIMG-20180127-WA0012.jpegIMG-20180122-WA0005.jpegIMG-20180120-WA0014.jpegIMG-20180121-WA0003.jpgIMG-20180121-WA0001.jpegIMG-20180120-WA0012.jpegIMG-20180129-WA0007.jpeg

POESIA SUGLI STIVALI RECIDIVA ARCI BG CONTRO I FASCISMI

gennaio 20, 2018

Perché gli stivali coprono e evidenziano calpestano e sublimano irridono e spaventano.

Rappresentano la grossolanità la rozzezza l’ambiguità la violenza del potere devastante soffocante schiacciante inutile.

Tema contenitore di pensieri cristallizzati infranti o non ancora evocati e stimolati dal suono della parola significante senza necessario o pressante significato

STI-VA-LI LI-VA-STI VA-LI-STI LA-VI-STI STA-VI-LI’ SVI-LI-TA TA-TA-TA’

e subito partorite con foga rabbia desiderio angoscia rancore stupore …

Dura e aerea pesante e evanescente.

Ordine e disordine nella lettura di opere raccolte per essere smembrate disarticolate e riassemblate declamate e dimenticate.

IMG-20180102-WA0016.jpeg

TROVA LE DIFFERENXE

dicembre 30, 2017

IMG-20171228-WA0059.jpgIMG-20171228-WA0006.jpeg

TROVA LE DIFFERENZE 6

dicembre 30, 2017

IMG-20171223-WA0016.jpegIMG-20171223-WA0000.jpg

TROVA LE DIFFERENZE SULLA FERROVIA

dicembre 30, 2017

IMG-20171206-WA0015.jpgIMG_20171209_220919.jpg

ARKIVIO 17 CON BARBIE

dicembre 20, 2017

IMG_20170902_122648.jpgIMG_20170731_202442.jpgIMG_20170902_122713.jpgIMG_20170731_231459.jpgIMG_20170808_152529.jpgIMG_20170902_122702.jpgIMG_20170806_194051.jpg