Archive for the ‘Milano Salone’ Category

MODA MARE CHE MUORE (zombie in tema)

febbraio 27, 2018

IMG_20180226_123121.jpgIMG_20180226_123133.jpgIMG_20180226_123209.jpgIMG-20180226-WA0011.jpegIMG_20180226_123251.jpgIMG-20180226-WA0019.jpeg

Grazie a Giorgio C. fotoreporter, che mi ha aperto un varco; simpatico lo stilista di Faenza che porta la mamma al seguito e fa sfilare la cugina con il cappottone imbottito dorato; spontaneo il mio vicino di posto che temeva di farsi prendere dal ritmo della musica e dimenticare di scattare… l’anziana buyer ben figurava ed io che ho scelto due capi della mia collezione autunno-inverno 1980-2001 non sfiguravo: maglieria made in Japan sotto e made in Italy (buyer Marisa Magni) sopra. Occhiali: Ferragamo.

Sfilata vintage open air con le amiche di tutte le taglie, coming soon.

ZALONE

aprile 6, 2017

IMG_4881.JPGIMG_4879.JPGIMG_4880.JPG

MATERIE PRIME E SEMILAVORATI

giugno 8, 2016

IMG-20160602-WA0006.jpegIMG-20160605-WA0001.jpegIMG-20160607-WA0008.jpegIMG-20160607-WA0006.jpegIMG-20160607-WA0004.jpeg20160606_215016-1-1.jpgIMG-20160407-WA0000.jpg20160603_200312.jpg

Vi invitiamo a partecipare alla serata collettiva di poesia, con alcuni poeti della nostra città, organizzata dall‘Associazione La Conta, che avrà luogo, con ingresso libero, lunedì 2 maggio 2016, alle ore 20,45 al CAM Ponte delle Gabelle, in via San Marco, 45 a Milano.

Parteciperanno alla serata: Giuseppe Leccardi, Mariella Musso, Piero Tanca, Paola Zan e alcuni maratoneti diMaratona di poesia al depuratore di Milano 9 e 10 ottobre 2015.jpg

POETI AL PONTE DELLE GABELLE è un progetto del Gruppo Poesia dell’Associazione La Conta, aperto a tutti coloro che desiderano parteciparvi. Vi invitiamo a presentare le vostre poesie al Gruppo Poesia dell’ Associazione. Per contatti, informazioni ecc. inviare mail a: laconta@interfree.it.

IL BACIFISTA

aprile 15, 2016

Ieri all’aperitivo in via Zenale un duo di musicisti (tromba e trombone) assordava niente male il selezionatissimo pubblico.

Pare che il trombettista, appena smesso e deposto lo strumento, invitato a bere e a rifocillarsi, sia rimasto con le labbra fisse nella posizione di suono. A chi lo osservava incuriosito ha detto: amo lei (la tromba) ma sono sempre predisposto al bacio, sono un bacifista!

Renato Pozzetto si aggirava nel cortile e tutti lo salutavano con discrezione, deferenza e simpatia.

Le tre versioni di succhi di mela, rapa rossa e carota tutti conditi con limone e zenzero scorrevano tra le schegge di pecorino e gli involtini di roast-beef.

Sulla strada per la balera del giovedì sera, provvidenziale fu una seconda sosta a Palazzo dei Giureconsulti con il buffet cinese di gran qualità.

Milano riconoscente ai cittadini pazienti e accoglienti, durante l’invasione del Salone.