Archive for the ‘Uncategorized’ Category

SCHWEIN – STEIN

ottobre 15, 2017

Il ritardo delle donne non è solo quello mestruale in età fertile.

Infatti, si registra a distanza di vent’anni la denuncia di quelle che hanno subito il ricatto sessuale da parte di maschi potenti con la facoltà di fare avere loro un privilegio come quello di una parte importante in un film… E ora spuntano come funghi chiodini. Le asieargentate sono una categoria folta e nutrita.

Ho incontrato diversi uomini con facoltà potenziale o effettiva di decidere sul mio piccolo destino lavorativo tra cui professori e tecnici universitari, presidi e capi di dipartimento delle ricerche. Uno pareva asessuato e pensava solo agli esiti di elettroforesi e di ibridazioni genetiche con sonde radioattive o immunologiche. Un altro, che sembrava Kabir Bedi, ci osservava e attraversava come fossimo ombre impalpabili e inconsistenti: il suo era un approccio a livello spirituale ovverosia simbolico, pareva pronto all’atto sessuale con penetrazione mentale profonda e si stropicciava le mani come un prete, comportamento e attitudine per molte familiare… A certe colleghe piaceva così, le faceva sognare. Altre desideravano essere importunate da un docente di educazione fisica esotico cioè meridionale di montagna di una provincia che potrebbe essere Salerno o Caserta, molto macho, villoso, muscoloso e un po’ decerebrato oppure incompreso. Ma questo non fa testo perché non era in una posizione di potere, minimamente proprio!

Un professore universitario ancora all’inizio della carriera cercava di spintonare per arrivare prima all’obiettivo suo che non stiamo qui a specificare e trattava le studentesse come pollastre appellando queste e quelle con nomignoli e riferimenti a parti anatomiche A me aveva consigliato di presentarmi ad un esame non facile, al cospetto di un professore sensibile, con le gambe ben in evidenza e quella minigonna rosa di velluto a costine sottili con le scarpe décolleté a punta e il tacco giusto… Chiamava bruttocchie le graziose e bellissima la poveretta che aveva un problema di cheratosi e un aspetto un po’ difficile e pesante da portare appresso.. Il tecnico di laboratorio, suo degno compare, appoggiava il c**** sulla schiena delle studentesse intente a osservare i vetrini al microscopio binoculare.

Un preside anziano insomma sui 60 metteva a disagio le studentesse che andavano a interloquire con lui per chiedere un’assemblea: tornavano in classe con le braccia al petto strette dicendo che aveva piantato loro lo sguardo fisso nella zona toracica all’altezza delle mammelle…

Non ho elementi per poter affermare che qualcuna di noi abbia ottenuto benefit grazie alle sue procaci forme. Però accadde che un bidello ebbe un lungo periodo di riposo per coltivare il campo al paesello, suo grande desiderio, in virtù di una gabola di cui era venuto a conoscenza e che il preside voleva affossare. Ma qui non si parla di donne bensì di scambi di favori tra uomini. Fermo restando che l’etica non è salva. E ora che mi viene in mente già che ci siamo posso ricordare di quel collega che per una distorsione al piede anticipò la pensione di qualche anno adducendo l’incapacità di firmare il registro… Fu coperto e assistito in qualsivoglia forma di controllo da parte della medicina fiscale. Al preside si avvicendò una preside e se vogliamo ribaltare il ragionamento può darsi che …

Sto divagando e le donne sono sempre in ritardo mentre gli uomini si nascondono.

 

 

 

 

Annunci

ABBONAMENTO ALL’ELFO PRIMA SETTIMANA

ottobre 11, 2017

IMG-20171007-WA0027.jpegIMG-20171008-WA0025.jpegIMG-20171007-WA0014.jpgIMG-20171008-WA0032.jpegIMG-20171008-WA0014.jpegIMG-20170902-WA0023.jpegIMG-20170902-WA0045.jpgIMG-20171007-WA0029.jpegIMG-20171008-WA0016.jpegIMG-20171008-WA0034.jpeg

CATALOGNA VERGOGNA

ottobre 11, 2017

Trappola. L’autonomia è più comoda e vera quando si rappresentano le proprie peculiarità nell’abbraccio di uno stato ampio e strutturato che un po’ ti tollera, un po’ ti disconosce, un po’ ti dimentica, un po’ ti valorizza e sostiene…

BIAGINI, SVEGLIA!

ottobre 10, 2017

IMG_20171001_142031.jpgIMG_20171001_142038.jpgIMG_20171001_142026.jpgIMG_20171001_142004.jpgIMG_20171001_142008.jpgIMG-20170909-WA0090.jpegIMG-20170821-WA0081.jpgIMG_20170929_180628.jpgIMG_20170929_180552.jpgIMG-20171004-WA0001.jpgIMG-20170902-WA0021.jpegIMG-20170826-WA0037.jpgIMG-20170822-WA0044.jpegIMG-20170902-WA0023.jpegIMG_20170906_143156.jpgIMG_20170814_233026.jpgIMG-20170820-WA0042.jpegIMG-20170818-WA0009.jpgIMG-20170816-WA0030.jpgIMG-20170820-WA0109.jpegIMG-20170909-WA0007.jpegIMG-20170928-WA0031.jpgIMG-20170928-WA0029.jpgIMG-20170928-WA0032.jpg

Il figlio di Aldo, il carbone di Trump e la castagna italiana

ottobre 10, 2017

Aldo è stato un musicista professionista e ha composto musica da sala per decenni. Oggi è anziano, non ci vede e vive della rendita che i diritti di autore gli consentono in una casetta con l’orto dove non crescono più i pomodorini saporiti che un tempo raccoglievamo, quando si accennava ad un passo di valzer nel tinello sulla sua musica masterizzata.

Il figlio di Aldo ha ormai più di 50 anni. Mostrava talento fin da ragazzo e non si può certo dire che l’ambiente domestico gli fosse sfavorevole: spartiti, strumenti musicali, piastre di registrazione, orchestre vibranti e concerti spuntavano per ogni dove, proprio negli anni della sua formazione, tra il 1970 e il 1985, e plasmavano (…) e arricchivano il suo orecchio.

Ma un giorno qualcosa nella relazione col padre, particolarmente forse o si presume che il terreno del dissidio fosse quello che li vedeva complici o cointeressati (o in competizione?), girò nel verso sbagliato e il ragazzo cominciò a spaccare tutto, a scaraventare oggetti contro il muro e contro le persone. Fu giudicato per questo pericoloso per sé e per gli altri, motivo che indusse i suoi genitori a sottoporlo ad indagini e cure psichiatriche.

(…)

Oggi il figlio di Aldo è tornato a casa e vive con i vecchi genitori amorevoli e tranquilli, seppure nel dolore per non averlo visto realizzarsi pienamente come persona e come musicista.

L’altro giorno Aldo dava le spalle placido al caminetto acceso mentre il suo profilo si stagliava alla luce della finestra, e suo figlio aveva una curiosa posizione tra la sedia e il tavolo di cucina come se stesse aspettando che qualcuno gli facesse un’iniezione intramuscolo. La moglie di Aldo, dolce ed equilibrata, armeggiava lì intorno tra i pentolini con gli avanzi del pasto di mezzogiorno.

La TV rimandava le immagini di Trump che dichiara orgoglioso alla nazione di voler ricominciare a utilizzare il carbone come fonte di energia, in barba alle politiche ambientali di riduzione delle emissioni causa del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici in atto.

Quest’anno il raccolto della castagna in Italia si prospetta esuberante soprattutto nelle regioni del centro-sud. Il parassita cinese che aveva colpito le colture è sotto controllo ma le importazioni di castagne continuano, penalizzando i produttori italiani.

La 180 di Basaglia attende ancora di essere pienamente applicata, Trump sfugge all’impeachment e il mercato agricolo italiano è schizofrenico!

 

PORTE APERTE

ottobre 7, 2017

IMG-20170814-WA0025.jpegIMG-20170809-WA0023.jpegIMG_20170904_125945.jpgIMG-20170907-WA0038.jpegIMG_20170904_125700.jpgIMG-20170908-WA0051.jpegIMG-20170809-WA0006.jpgIMG-20170819-WA0023.jpegIMG-20170906-WA0027.jpegIMG-20170909-WA0009.jpegIMG-20170906-WA0065.jpegIMG-20170810-WA0042.jpgIMG-20170906-WA0070.jpegIMG_20170819_112947.jpgIMG-20170820-WA0002.jpgIMG-20170820-WA0001.jpgIMG-20170907-WA0038.jpegIMG_20170819_112947.jpgIMG-20170809-WA0008.jpgIMG-20170812-WA0052.jpegIMG-20170906-WA0068.jpegIMG-20170905-WA0009.jpg

LA DONNA CHE PIANTAVA GLI ALBERI

ottobre 4, 2017

Tra piazzale Aquileia e Via S. Michele del Carso.

Frassino orniello Gelso Crespino Frangola Ginestra Spinocervino Sorbo Corniolo Evonimo Frangola Ciliegio canino Frassino maggiore Pado e Roverella

ADOTTA UN ALBERO via Pusiano, 22  – 0243982470 / 0277403638

F CON ORDINE E DISCIPLINA

ottobre 3, 2017

IMG-20170920-WA0094.jpegIMG-20171001-WA0031.jpegIMG-20170917-WA0000.jpgIMG-20170929-WA0057.jpgIMG-20171001-WA0018.jpegIMG-20170909-WA0092.jpegIMG-20170910-WA0090.jpegIMG-20171001-WA0029.jpgIMG-20170928-WA0063.jpgIMG-20170930-WA0011.jpeg

BURLAMACCO E TEIERA

ottobre 3, 2017

IMG-20171001-WA0016.jpeg

PASTA RIPIENA

settembre 28, 2017

tortellini2.jpg