Posts Tagged ‘actor studio’

MRS ROBERTSON

marzo 8, 2010

Sono già due o tre le volte che per spostamenti giornalieri, dimentico gli occhiali da lettura. Ma, fortunatamente, con un minimo sforzo, e sotto la luce giusta, me la cavo ancora. Leggo lentamente e con la massima concentrazione. Vi sono tre livelli di immersione nella lettura: ad alta voce, dove si cura l'effetto ma alle volte se ne è lontani, ed è il più superficiale; a mente, e qui il ritmo è praticamente quello del sonno; scandito con le labbra ma solo bisbigliato, altamente focalizzato e minuzioso come nel caso in questione. Così rimane scolpita la narrazione!

Allora, che nesso c'è con Mrs Robinson? Che poi è Mrs Robertson, ma c'è assonanza.

Una tizia dall'atteggiamento ripugnantemente aristò, al telefono si presenta al suo interlocutore gracchiando: sono la signora RRRRRRRRobertson! E minaccia di passare ad altre vie se entro una settimana non succederà qualcosa…

Impossibile resistere: il treno è una fonte inesauribile di spunti! E quando la lettura necessita una pausa, lo spettacolo è assicurato.

ARANCE E MEZZIBUSTI

gennaio 13, 2010

Le immagini della Calabria con gli aranci fitti carichi di frutti maturi di sfondo sono eloquenti. Meglio degli alberi di natale.
E le arance sono più gustose delle palle di vetro!

Botteri. Maga magò, ma la crescita è un vezzo? Poi scusa ma hai frequentato l’Actor Studio a tempo perso che ammicchi come la cugina sciatta della Maryl Streep?

E quell’altro con la pettinata da bambola invece e un colore invidiabile castano dorato?

Sciame di scosse nelle Marche, Italy, botta ad Haiti.

Va ben, a vagh a durmir!