Posts Tagged ‘etica’

LAUDATO SI’

giugno 16, 2015

Mai bozza di enciclica fu più acclamata! Questo papa-fenomeno ha capito che la crisi di civiltà che stiamo attraversando può essere sanata o superata solo con la diffusione di un pensiero ecologico integrale, laico-scientifico. Scommettiamo che il 18 giugno, tra poche ore, quando l’enciclica uscirà dopo le ultime correzioni, scopriremo che contiene una lista di valori universali (conservazione delle risorse, tutela della biodiversità, diritti della persona individuo nel contesto collettivo, rispetto del lavoro e della sua riorganizzazione…) da TUTTI condivisibili?

c.v.d.

SETTE VELI E VELINE

agosto 27, 2012

Sette Veli è un gelato palermitano costituito dalla sovrapposizione di sette strati di creme dal cioccolato nero al latte bianco alla nocciola eccetera eccetera, che quando si lecca le papille si confondono totalmente. Le Veline sono le ambiziosissime ragazzotte italiane che partecipano alle selezioni e danno spettacolo di sè in tv condotte da un Ezio Greggio molto consumato che sembra il loro nonnino, e cantano e ballano per conquistare il pubblico e il suo voto di preferenza. Tra veli e veline, pensavo a quanto sarebbe bello invece disvelare un grappolo di faccende.

1. che le mogli hanno ancora la funzione sociale di mettere veli sulle carenze dei mariti, e che non si perdona loro di osare disvelarle;
2. che i segreti di famiglia possono essere materia di ragionamento;
3. che le donne sono ancora oggetto di ricatto morale, sociale, economico, sessuale;
4. che se le donne si autogestissero nell’attività di prostituzione, ne scopriremmo delle belle e dopo il controllo della fertilità sarebbe una vera liberazione;
5. che dalle donne ci si aspetta ancora che compiano un passo indietro a favore degli uomini, negando piuttosto le loro stesse qualità;
6. che le donne diventano nemiche delle donne, delle loro sorelle, fino a impedirsi a vicenda di vivere, o fino a martirizzarsi, e questo fa comodo agli uomini;
7. che l’autodeterminazione e la libera espressione non vanno proprio giù…

SCIENZA E VALORI

settembre 20, 2011

1. La scienza può e deve trovare i fondamenti della morale, la via giusta per la salvezza dell'umanità. Inutile negarlo: siamo immersi in un clima storico caratterizzato da drammatiche precarietà e fallimento dei riferimenti tradizionali. L'etica diventerebbe transitoriamente una branca della scienza. Chiarezza, lucidità e rigore sono infatti prerogative della scienza. Che non preclude coadiuvanti di sorta. Cooperazione e solidarietà sono strumenti inequivocabilmente necessari per interpretare e realizzare il ben essere comune. Sennò non c'è scampo.

(da uno stralcio di discussione al recente festival della filosofia di modena e carpi)

2. A proposito di discriminazioni e spreco di risorse umane: http://scienzaa2voci.unibo.it/biografie/51-calabresi-enrica e http://temi.repubblica.it/micromega-online/ipazia-storia-della-prima-scienziata-vittima-del-fondamentalismo-religioso/