Posts Tagged ‘lista’

C.E. GADDA

maggio 22, 2013

E alle stecche delle persiane già l’alba. Il gallo, improvvisamente, la suscitò dai monti lontani, perentorio ed ignaro, come ogni volta. La invitava ad accedere e ad elencare i gelsi, nella solitudine della campagna apparita.

Annunci

I 12 POSTI MIGLIORI PER UN PIC NIC IN ITALIA

ottobre 6, 2011

1. FORTE DI ORINO, Campo dei Fiori (VA)
2. ALTURE DI VARIGOTTI (SV)
3. TREPPONTI di Comacchio (FE)
4. ARGINE di Grado (GO)
5. BOGLIASCO (GE)
6. CASTELLO DI VARENNA (LC)
7. MONTE LAMA (PC)
8. VALLE SPINTI (AL)
9. …

me ne serve uno in trentino, uno in alto adige, uno in veneto e uno nella vallée.. per completare la prima lista
devono affiorare i ricordi… mi affido a loro!

ELENCO DELLE COSE BRUTTE DELLA SCUOLA

dicembre 1, 2010

1. Sapere che in un ufficio da qualche parte, barricato, ci sta un essere pavido e vigliacco che non trova altra modalità di relazione che riproporre vecchi schemi gerarchico-ricattatori e comunque, non avendo cognizione dell'autorevolezza e dell'arte della leadership, ha bisogno di innescare meccanismi di favoritismo e di sfruttare le competenze di altri (che si prestano con motivazioni varie…) per tirare avanti la baracca!

2. Sapere che vi sono sprechi.

3. Sapere che progetti didattico-educativi validi e interessanti sono accantonati perché non presentati dagli 'amici della presidenza'.

4. Saper che con la riformetta alcune materie sono state decurtate di ore e che sono comparse altre materie causando dispersione, senza nemmeno pervenire all'obiettivo del risparmio finanziario.

5. Sapere che per l'assenza prolungata di certi insegnanti, non si provvede alla sostituzione e si tace sul disservizio.

6. Sapere che all'interno della scuola si parla dell'utenza talora come materiale umano scadente per poi sentire qualcuno che si taccia di essere promotore di una scuola che funziona come agenzia socio-educativa sopraffina.

7. Sapere che i famosi terribili casi disciplinari non trovano quasi mai soluzione diretta con un dialogo aperto tra i soggetti contingentemente interessati e si allestiscono penosi teatrini di consigli straordinari che finiscono in tanto ridicole quanto inutili sanzioni di ammonizione e sospensione!

ELENCO DELLE COSE BELLE DELLA SCUOLA

novembre 30, 2010

1. Sapere che all'ingresso, in portineria, c'è una faccia ammiccante che ti accoglierà con un buongiorno sincero.

2. Sapere che salendo ai vari piani troverai le classi che non sono entità astratte ma un insieme eterogeneo di tante faccette curiose che un po' ti sfuggono un po' ti aspettano.

3. Sapere di condividere con alcuni colleghi una visione del lavoro basata sull'attenzione ai bisogni dei soggetti che compongono il quadro e che non c'è efficienza senza umanità.

4. Sapere di essere consapevoli di tutti i limiti di un apparato così complesso e per di più trascurato dalle politiche di investimento finanziario e ciononostante lavorare con entusiasmo.

5. Sapere che da te dipende la trasmissione del sapere che ti compete per decine se non centinaia di teste in un anno.

6. Sapere che la responsabilità del tuo compito non è uno scherzo.

7. Sapere che a distanza di decenni decine se non centinaia o migliaia di adulti si ricorderanno della prof.