Posts Tagged ‘pubblicità’

POLIPOLEMISTA IN CARRIERA

marzo 27, 2010

1. Stazioni ferroviarie italiane vecchie cadenti scrostate con angoli colmi di macerie giardini inesistenti o malconci panchine sbrecciate treni sporchi lenti obsoleti, ma…
GLI SCHERMI PIATTI DELLA PUBBLICITA' FUNZIONANO! Sembra provengano da un altro pianeta, atterrati e appesi da mano invisibile diligentemente ad ogni pilone di sostegno delle tettoie in certe stazioni compaiono ancora residui fregi in ferro che ornano le pensiline perfino portavasi ma tutto è arrugginito o desolatamente vuoto inutilizzato abbandonato dimenticato…
LA LUCE EMESSA DAGLI SCHERMI E LE IMMAGINI CHE VI PASSANO VELOCI SINCOPATE E POI RALLENTATE NEL MOMENTO DEL GODIMENTO DEL SAPORE DEL GELATO CUORE DI PANNA LA GOCCIA DI CIOCCOLATO CHE COLA E LA BIBITA CON LA COLA CHE FRIZZA SPRIZZA RIZZA ATTRAGGONO E DISTOLGONO TUTTI PROPRIO TUTTI!

Essere viaggiatori-consumatori critici aiuta. Ehu!

2. Se vedo un fumatore con un barlume di luce negli occhi ci provo. Mi anticipa: ne vuole una? E mi avvicina un pacchetto appena aperto liscio lucido in shape spigoli perfetti. Reminescenze. Penso che i fumatori siano portatori malsani detto semibenevolmente di esperienze di vita densa quasi sempre di sofferenze incomprensioni stress emotivo frustrazione… No guardi io non.. ma lei… si sposta sottovento intanto… smettere no eh? Finché lavoro no non ce la faccio troppo stress potevo già essere in pensione da due anni ma devo arrivare alla fine del progetto l'Italia è il  paese delle occasioni perse… e il mio progetto riguarda le donne… sanità? sì diagnosi prenatale senza amniocentesi o villocentesi basta un prelievo ematico semplice e si va alla ricerca degli eritroblasti ah i precursori dei globuli rossi… sì e si distinguono per Hb F… giusto emoglobina fetale con altre catene globiniche geniale! e la storia dura da… dal 1995 si applica solo a livello di ricerca e in teoria non potremmo trasmettere i risultati alle future madri… e lo fate lo stesso se ci sono evidenze di trisomie? …sì di straforo ma il ministero non dà le autorizzazioni ad applicare il test non invasivo senza rischi… la ricerca continuerà all'estero… passo la mano metto a posto tutto smetto di lavorare e di fumare!

Ad intervistare i fumatori se ne imparano delle belle.

PUBBLICITA' INGANNEVOLE

marzo 6, 2010


NON ESISTONO LE STRADE IN MEZZO AI PRATI COME SI VEDONO NELLA PUBBLICITA' DEI ROTOLONI!!!

BENE/BELLO 2

Mag 22, 2009

…continua post DEL BENE E DEL BELLO

Penso ai conducatores politici che circolano in Italia. E mi viene da vomitare.

(non è la stessa sensazione che ho provato ieri sera al Giovedì di Augusto, ascoltando i candidati alla provincia di Milano e alle Europee: parole ricche di slancio ideale autentico!)

Torno alla vetrina nazionale: ne ho visto uno (Franceschini) che secondo altri (Cacciari, etc.) non ha i titoli per essere al posto in cui si trova (merito o convenienza opportunistica?), e che ti combina questo? pensando forse di tradurre in pratica un’idea geniale si è messo a scimmiottare proprio il MOSTRO TRUCCATO, colui che si è proiettato in politica supportato dai sondaggi e dalle analisi di mercato e ha raccolto il suo consenso presso le fasce popolari con le gag da teatrino del trasformista (il presidente-operaio, il presidente-casalingo…), e emulo d’eccezione, si presenta pescator dell’onda e ferroviere ciuf-ciuf!!! Penoso e indecente.

Illusione: riconquistare la classe operaia (ma cosa sto dicendo? …insomma ci siamo capiti!). Diceva Daniela Benelli ieri sera quanto questo rappresenti un rovello per il PD. Ma come? Cosa partoriranno gli analisti del PD? Populismo distillato, barzellette, canti in coro e disco-dance: sono queste le strategie e i metodi operativi? Scoutismo bonario alla Franceschini?

All’imprenditur incipriato, le rivelazioni della moglie, i processi ai corrotti, le sentenze, non fanno un emerito baffo. No-o, non è ancora caduto in disgrazia, e stiamo tutti a guardare l’insetto che annaspa quando è rigirato e crediamo che perirà… e invece hop-là si rigira e riprende a correre come una scheggia!

Il MOSTRO MASCHERATO E IMBELLETTATO sta per sferrare l’ultimo decisivo colpo: evocare e sollevare il fanatismo a suo favore. Il popolo, ben addestrato in questi anni di propaganda sottile, ma mica poi tanto (ma incessante, sicuro, basta accendere la tv) è pronto a difendere il suo idolo dagli attacchi dei magistrati, comunisti!

La classe ‘alta’ e ‘colta’ dei servi del regime però non è ancora giunta al termine della formazione (corsi brevi e intensivi!) fatta di slogan e addestramento ad esercitare il discredito terroristico, questa è la ricetta: maschere ben rappresentate da ANTONIO ALBANESE con il suo MINISTRO DELLA PAURA.

http://www.youtube.com/watch?v=9k-s3SAlSMM

E tra Maschera e Smaschera: chi vincerà? Il Grande Partito Pallone delle Grandi Bugie? Il Mediocre Partito Palletta delle Mediocri Bugie? O i Piccoli Orticelli coltivati da fratelli e sorelle di Verità?

Reiterare. Istigare. Forzare. Alla menzogna. Alla costruzione di impalcature di mistificazioni. (Ma che bella festa di compleanno, signori!!!) In cambio di favori. Denaro. Gioielli. Patacche. Appartamenti. Status.

Per fortuna che c’è frate Nichi! Che sia amministratore di regione, popolare, amato e stimato ci fa solo piacere e ci conforta. Slancio ideale e retorico (una critica ce vò) dice Bianca Pitzorno che si candida alle Europee seguendo la sua linea. Una cosa è certa: i trevestimenti non sono più il passatempo dei trans.

ISS e fumo

marzo 31, 2009

L’Istituto Superiore di Sanità sta studiando un modo per far smettere di fumare le sigarette di tabacco su cui gravano le tasse statali agli italiani. Oltre ai messaggi IL FUMO UCCIDE, PROVOCA IL CANCRO, ecc. vorrebbero introdurre il foglietto illustrativo (tipo ‘bugiardino’ dei farmaci) della composizione del trinciato e delle molecole cancerogene che si sviluppano con la combustione tra cui il famigerato BENZOPIRENE, insieme agli altri 4000 composti!

Obiezioni. 1. Chi lo leggerà? 2. Quanta carta dovremo sprecare per vederla volare sulla strada o in spiaggia o in giro ovunque, insieme alle cicche che ancora gli italiani gettano in terra, totalmente incuranti? 3. Quante e quali altre modalità di comunicazione si possono trovare per trasmettere efficacemente lo stesso messaggio?

Hanno installato nelle stazioni degli schermi da grande fratello che trasmettono in continuazione immagini di gente che mangia che beve che va in vacanza che veste fashion… Proposta: a un certo punto un gong interrompe il flusso dei filmini patinati, si fa una pausa di silenzio e di schermo al grigio nero, poi una voce sintetica simile a quella che dice arrivederci al casello in autostrada, se si vuole essere repellenti, o come quella che qualche anno fa diceva ‘palestro, stazione di palestro’ in metropolitana e che hanno censurato perché troppo calda…che è certamente attraente, cita un composto del fumo e lo illustra come il vocabolario, così entra nelle nostre teste. 

http://www.adnkronos.com/IGN/Salute/?id=3.0.3157068766

http://www.nonsoloaria.com/fumo.htm

http://www.itisberenini.it/chimica/testo/FUMO%20DI%20SIGARETTA%20PER%20GREEN.pdf

 

ECCE OVO

febbraio 17, 2009

GEMELLI  DIZIGOTI

 

(l’uovo è leggero, l’uovo è pesante)

 

 

di Paola Zan

 

gemelli dizigoti di paola zan

È emergenza alimentare globale.

 

Mangiamo troppo o troppo poco. Male e squilibrato.

 

Ispirata alla disinformazione e all’ambiguità dei messaggi commerciali,

 

quest’opera cucina a fuoco lento la necessità di rompere con gli schemi culturali

 

che di fatto impediscono di compiere scelte individuali e collettive

 

più consapevoli e sagge in materia di consumo,

 

non solo alimentare.

 

 

 

 

 

 

 

 

Dittico (ingombro totale 74×100) per ARTEDAMANGIARE-MANGIAREARTE, 14 marzo 2006

Nutelle

gennaio 22, 2009

UN PEZZO DA COLLEZIONE!

Oggi sono andata al mercato di quella via che si prende da Bande Nere verso il deposito dei camion dell’AMSA, che poi da lì si vede la ciminiera dell’ospedale militare… capito?

Arance al naturale con la bella buccia opaca di colore e consistenza caratteristici e un sacco di foglie + due tazze tipo mug a 50 cent l’una, stre-pi-tose! La prima che ho puntato era in un angolino della cassetta e l’ho indicata alla mesta venditrice per poter vederla meglio… era una tazza della nutella di 30 anni fa con l’alloggiamento per il cucchiaino sul manico! Ceramica da due soldi, ma che visione!

La seconda mi viene proposta dalla piccola tazzaia per analogia con la prima per dimensioni: una di quelle tazze con la rappresentazione di una vecchia pubblicità di pasticceria, anni dieci secolo scorso, un piccolo tenero pasticcino ricoperto di glassa al cioccolato… su sfondo rosa antico. Un bel bottino! Una soddisfazione profonda.

Carica così, kili di arance e mele non degne di descrizione ma interessanti per il rapporto qualità/prezzo,tazze avvolte da carta di giornale ho fatto una visitina al laboratorio di paté del mio amico BET, detto "il peggiore". Lui di solito fa un mestiere ‘serio’ in giacca e cravatta che oggi come oggi destan pietà piuttosto, ma lasciamo perdere…, quel che ama di più però è preparare i paté artigianalmente e venderli nei mercatini della domenica dove si presenta vestito da pecoraro (ma come si chiama l’allevatore di oche? …e l’impastatore di paté?).

Alle cave ci si può sedere sulle panchine, le folaghe e i germani si intrattengono spiumandosi, il sole si specchia e scalda. 

parco delle cave milano baggio