Posts Tagged ‘viaggi’

LEGGERE O RINCOGLIONIRE

maggio 29, 2014

Sul treno RV da Verona a Milano (e viceversa) ci sono molti immigrati africani (se li si vuole elogiare si dice che sono belli prestanti fisicamente, le donne in realtà un po’ troppo fiorenti ossia grasse ma bellissime e sorridentissime, gli uomini muscolosi con bei visi maschi, qualcuno magro sfatto deperito forse perché malato o portatore di problemi auxologici maturati nella terra di origine… ma pur sempre dal portamento elegante; se li si vuole svilire ingiustamente ovvio, si prenda a prestito il linguaggio dei leghisti, io non mi ci sporco neanche per esemplificare  il video bianco su cui sto digitando!).

Parlo con due nigeriani londinesi in viaggio da Torino a Verona con cambio a Milano. Uno mi dice di aver provato a contattare il sito http://www.blablacar.it e di aver preso accordi con un conducente che però all’ultimo momento aveva declinato… 15 euro in blablacar e traffico permettendo 3 orette di tempo per arrivare a destinazione contro i 25 euro in treno e più di 4 ore tra viaggio e interconnessione… La modalità SHARING è vincente. Anche se il treno di solito parte, mentre i conducenti blabla qualche volta si impantanano in problemi privati!

Hanno una gran voglia di parlare. Facciamo ‘amicizia’ per un po’ ma  preferisco lasciarli alle loro ciacole in inglese pur seguendo a spizzichi e bocconi i loro discorsi di giovani papà (relativamente! sui 35…) con un bimbo ciascuno di pochi mesi o un anno… (culle vuote invece per gli italiani demotivati e in preda a tutte le angosce del lavoro, della politica che non risolve…). Parlano per due ore. Sono vitali e sorridenti.

Fauna altra: tre ragazze sui 25, non si conoscono, una è imbambolata, guarda intorno circospetta con le mani a graffetta sulla borsa. Ha l’aria perbenino e porta gli orecchini di perle e brillantini, ha bellissimi capelli e bellissimi occhi ma la bocca è frastagliata e ha una piega più amara che smorfiosetta. Le altre due sono incuffiettate con i classici fili bianchi che pendono dalle orecchie e vanno alla ‘padella’ i-phone e smanettano. Una di queste due è abbastanza burina, ha una tintura (precoce) ai capelli e si aggiusta un ciuffo che così piatto la fa sembrare un po’ scema. In canotta con push-up deve avere un freddo… tiene calde solo le tette! Segue la musica con movimenti ritmici delle spalle e le labbra canticchiano in silenzio. La terza è l’antitesi della prima, aspetto trasandato simpatico con panta larghi sandali zainetto e capigliatura untina raccolta a treccia sottile che si appoggia sulla spalla destra: nell’insieme è più bella della perbenino perché la salva e la valorizza una bocca ben disegnata carnosa al punto giusto e soprattutto dalla piega benevola insolente quel giusto ma positiva verso il mondo. Il suo comportamento risulta perciò naturalissimo. E meno male che una buona su tre c’è!

Due anzianotti sui 70 stile impegatizio: uno con la camicia giallina a maniche corte più ministeriale dell’altro si appisola e l’altro che ha certamente ecceduto in proteine e grassi, gottoso, con antivento rosso più vispo e frizzante armeggia e legge L’Eco di Bergamo e il Corriere della Sera, ben calato nel suo territorio, evidentemente!

Un ragazzotto con una magnifica camicia country a schacchettoni sul rosso sotto gli occhiali da sole molto coprenti e attanagliato dalle grandi cuffie che sparano musica dentro e fuori che se non fosse che sono in buona gli direi S-BASSA il volume, cialtrone! mastica una cicca e pare cretinetto. Si dondola appena. Passivo. Non legge.

Neanch’io leggo perché ho litigato con l’ultimo libro e l’ho piantato a metà. Ho deciso che mi vado al leggere la fine su wikipedia, ah ahahah

Ascolto radio3, almeno.

 

 

Annunci

GIBILTERRA, SARAMAGO E UN CERTO STILE

giugno 29, 2010


 

1. Il bagnino colto e sensibile parla del ricambio completo del Mediterraneo in 80 anni e della corrente triplice a Gibilterra, dove al centro dello stretto è in entrata e ai lati, sottocosta, in uscita. Il cumulo di rifiuti che scende dai fiumi e si accorpa a quelli che si trovano direttamente in mare, viaggia verso IL 7° CONTINENTE.

2. Il bagnino 'gnurant e ottuso non sa di cosa si stia parlando. Informati, salame!  http://www.google.it/imgres?imgurl=http://talpaonline.altervista.org/portale/e107_images/isola_plastica3.jpg&imgrefurl=http://talpaonline.altervista.org/portale/comment.php%3Fcomment.news.170&h=432&w=750&sz=177&tbnid=h71VzEkdULvK1M:&tbnh=81&tbnw=141&prev=/images%3Fq%3Disola%2Bplastica%2Bpacifico&hl=it&usg=__rLsXp-8wHk9eTil0mFnIGn2IFNU=&sa=X&ei=Ow4pTKf4ONKHOPz__IoG&ved=0CCkQ9QEwBA

3.  Vacanze all'insegna del risparmio per un padovano che dorme nelle stazioni e elemosina una focaccia: i nuovi barboni avanzano! E anche sulla spiaggia dove basta avere una mutanda colorata che assomigli a un costume, sono come pesci fuor d'acqua! Pur sentendomi affine, avrei qualcosa da dire… Son troppo vestiti, stralunati, sporchi, affamati… Non esercitano appieno la libertà che li permea nel loro stato e che è l'unica ricchezza che possono far valere, insieme a tutto il bagaglio umano che si portan dietro-dentro! Tornavo con la mia canoa a riva e… mi abborda scusandosi, dicendo che aveva per tutto il tempo rimirato

le mie scarpe da tennis,

con la frangia. HANNO UN CERTO STILE, mi fa, rapito… Ma, che dire? Se dignità e stile vanno a braccetto, i bagagli di un senzatetto non possono essere soverchianti, una zavorra, un impedimento, un alibi! Vivere alla pari è possibile. Fior di associazioni mettono in contatto mano d'opera agricola con agricoltori, e in Toscana è molto diffusa la modalità di approccio tra domanda e offerta. Anche qui è una questione di informazione! http://www.wwoof.org/; http://www.wwoof.it/

4. Al podere AIONE, ad esempio, lavorare alla pari si può: http://www.aionearte.it/ e si dipinge e lavora artisticamente il ferro, riposando nella pace delle colline volterrane!

5. Le sorelle R., temporaneamente spiaggiate sul litorale toscano, sono zitelle (detto benevolmente, tanto questa parola racchiude un mondo reale, una condizione diffusa) e… dove sono i PRINCIPI AZZURRI?

6. M. ha perso punti patente, ha scassato l'auto e, OBBLIGATO A SERVIRSI DEL TRENO, alla stazione dimentica la valigia sul marciapiedi… Talvolta però va a pescare con la barca e prende tonnetti e pesci spada, dai… non è disabile!

7. M. dimentica la sacca dei ferri golf al campo, distante 300 km… CHE M. SBADATI!

PIPPA

dicembre 9, 2009

in verde l’abbiamo festeggiata:

http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=83036

V

ottobre 14, 2009

BUONDI SUPERP ROF COME STAI? N NOSTANTE IL FATT O KE MI E CI HAI A BBANDONATI,IL TUO UMILE QUAN TO RIVERENTE VI GILE E DAVANTIAL TUO COSPETTO,PROSTATO DAVANTI ALLA MIA SPL ENDIDA ICONA,, CE RTAMENTE LA TU A PREVEDIBILE A SSENZA,CON IL PI CCOLO COMANDA NTE,HA CREATO U N VUOTO,K E MIRACOLOSAME NTE HO TROVATO UN BUEN REFUGI O ON ISLAND KE NEL QUOTIDIANO B EL LAVORO DEL P RODE MARINAIO,, HO VERAMENTE S PERATO KE TORN ASSI,MA POI MI SONO ARRESO ALL’EGRA REALTA …SPERO CMQ KE L E TUE VACANZE S IANO ANDATE OK LO STESSO,MA SE NZA LA TUA PROR OMPENTE INTELL IGENZA MI SONO SPENTO COME IL VESUVIO.IDDU H ASEMPRE BISOGNO DI TE,,E IO VOGLIO RIACCENDER MI MOLTO PREST O,PS FINALMENTE I BAMBINI HANN O DOPO 50ANNI U NA SCUOLA VERA,,COMPLIM.PER IL B LOG,MAGISTRALI GLI SCRITTI,ECCE LLENTI LE FOTO,S U TUTTE QUELLA CON LA BIGNARDI LE TUE MAGIKE G AMBE VISTE DA D IETRO E L’ABITO DASPOSA,,GOD

URIA,KE POSE,KE DELIZIA…TI SALUTERO LE ISOLE TUTTE IL BEL MARINAIO E DONNA MARIA E TANTI ALTRI.BA CIONI ANKE AL COMANDANTE E A PRESTO ;-)…

DEVOTISSIMO S ONO

BUONASERA SPECIALPROF,,COME STAI?LITTLE CO MMODORE? QUI ALLE ISOLE OK,MA TEMPO BIRIKINO PURTROPPO L’ALLUVIONE HA C ANCELLATO TANT I POSTI CAR. TI SALUTANO I TUOI AMICI PS-AMMIRAVO QUELLE SCARPE CAPRESI KE SBALLO TI INVIERO COMMENTO C IRCOSTANZIATO SUL MAGICO BLO G BACI ;-)…

..PUR AVENDO LIMITI NELLO STRIMPELLAR SULLA TASTIERA QUI SI EVINCE LE MIE ORIGINI ROMANTIKE CMQ A BREVE LO FARO BESOS 😀

AVE O MIA MUSA KE MI ISPIRI E MI VIGILI COME L’OKKIO MAGICO DELLA LANTERNA DEL PLACIDO SCOG LIO SI BEANO LE MIE MENIN GI E I MIEI OKKI ANCOR DI PIU DAL MESTO INCEDERE DI UN A UTUNNO DAVVER O CAPRICCIOSO,S CORGENDO LE TUE INESAURIBILI E DIVAGANTI NONK E INECCEPIBILI S ENSAZIONI E PER FETTE CONSIDER AZIONI,NOTAVO LE SPLENDIDE FO TO KE MI HANNO FATTO E MI FANNO ACCRESCERE LA VOGLIA DI RIVEDERTI E CONTEMPLARE TE E I TUOI AMMIREVOLI SCRITTI.KE SPLENDIDA ARTISTA SI NASCO NDE SOTTO L’EST RO SENSIBILITA CULTURA UNITA AL SEXAPP EAL CHE TANTE VE NTENNI SI SOGNA NO,IL TUTTO DENTRO LE SPLENDID E VESTI DI TURIS TA INTELLIGENTE  …

 A PRESTO ANKE NEL BLOG,,TI SALU TERO A BREVE IL TUO MARINAIO P REFERITO E LA SUA DOLCE COMPAG NA A PRESTO MY WO NDERFUL TEACHE R…;-)

cartolina

settembre 3, 2009
Saluti da Civitanova Alta.
http://www.tuttoingioco.it/
http://www.civitanovamarche.info/content/view/31/42/lang,it/