MISS FRAGOLA 30 E LODE

luglio 11, 2018

Fragole stupefacenti alla sagra nell’entroterra di Casarza e se stupefacenti non basta perché è un aggettivo abusato di Remo gustose saporite fragranti profumate paradisiache succulen t irrinunciabili vive di colore e consistenza omogenee mature fino al midollo ma nkon è un midollo il centro del falso frutto composto da piccoli sclerotici acheni. Piuttosto una cavità una concamerazione un luogo segreto un ventricolo senza atrio di un cuore vegetale che pulsa di sofferenza per una natura troppo addomesticata e compromessa. anche queste fragole prodotto locale di eccellenza sono spacciate in vaschette di polipropilene a volte in involucri trasparenti con scritte rosse e nere
che fanno riferimento all’area di produzione ciò a dire lì in quella terra irrigata dai quelle stesse acque che scorrono in un ruscello che attraversa il terrazzamento in mezzo al bosco destinato alla sagra.
Suonano i Caravel. Uno di loro Il più autorevole presenta i brani invita il pubblico a alzare le mani non in segno di resa ma di partecipazione al ballo rito collettivo. si allunga e rimpolpa la lista delle candidate miss. in un angolo buio si sta preparando un maturato fresco fresco di esame con un abitino attillato a Rigoni bianchi e neri da cui spuntano due spalle armate da canottiere ha 19 anni ed è snello nell’insieme le gambette sono muscolose ma sottili Come deve essere per chi ha tutto il tempo di accumulare Massa grassa. ha un visetto regolare piccolo e delicato ed è tutto delicatamente truccato con un taglio di capelli che ben si presta ad assomigliare a quello di una femmina adolescente agile sbarazzina scanzonata. le partecipanti sono 24 ma lui porta con orgoglio e con il giusto o forse imposto distacco il numero 30. sfila in cerchio come in una giostra insieme alle altre sulla pista a ritmo di mazurchetta mantenendo il passo molto meglio di talune ragazze. Alla prima selezione viene escluso dalla giuria Ma la claque degli amici ne impone il ripescaggio politico.
La numero 8 si distingue dalle altre per motivi di postura e ben più del maschio avulso da una lordosi agghiacciante ma è ben agghindata di stratci neri con scarpe da ginnastica altrettanto nero aggressive da box…
La numero 30 acclamata dal popolo non passa il secondo turno ed è congedata con un cestino plasticato di fragole eccellenti come le altre escluse.
giungono in finale la numero 8 da Rapallo dunque forestiera ..esotica .. chefa tanto sangue a molti ma non è nello spirito della sagra delle Fragole purtroppo … i signori giurati sono andati fuori tema non hanno ragionato sull’opportunità di valorizzare La numero 13 la numero 21 prodotti locali …scartate perché ancora genuinamente sorridenti e innocenti.
Innocente la candidata numero 30 nella sua mise a rigoni stendardo civico a sostegno dei diritti umani di tutti i generi.
Chi te lo ha fatto fare figlio mio di esporti così?
gli amici lo hanno costretto a pagare il pegno per una scommessa persa è stato promosso com 60 su 100 il minimo del massimo. l’onestà della beffa. O viceversa. Fa lo stesso.

le foto giacciono in attesa di essere caricate da opportuno device.

Annunci

IL CASO ANDREINO

giugno 30, 2018

Andreino non è indigente. Andreino porta baffetti ben regolati un taglio di capelli ordinato ha gli occhi vivaci eridenti. Andrei
è sempre molto indaffarato per sé e per gli altri. Andreinoo sì anima parlando della natura con parole non comuni. Andreino ha una Panda arrugginita e piena di cose vecchie cibi scaduti lattine ammaccate biscotti rotolati fuori da involucri Stropicciati pacchetti e pacchettini stracci cuscini una quantità enorme di mercanzia più adatta al sacco nero perché differenziare i materiali raccolti in quell’auto costerebbe sproporzionatamente e nessun nastro trasportatore Ne pazienti addetti potrebbero essere d’aiuto. Le norme sulla raccolta dei rifiuti lo confondono e destabilizzano. Andreino indirizza bacini a piene mani a tutte le ragazze. Andreino parla volentieri di politica e il suo mito è Silvia No no ho detto Silvio Ecco ecco lo ha scritto. La compagine attuale? Andreino sostiene un dibattito di discreto livello e si illumina alla parola aberrante spesa per definire la combinazione di governo. I 5 Stelle fan tenerezza e Salvini fa paura… Ma prima delle elezioni C’era un accordo tra di loro? Andreino dice che qualcosa non gli quadra. Silvio sì che è rassicurante. E da Renzi si aspettava di più. Andreino ha dimestichezza con la rumenta Sparsa.
Andreino prende finalmente la pensione.

DREAM MOSAIQUE

giugno 27, 2018

Termina con un sonoro rutto convenzionale segno di riconoscimento la nuotata di u.n. Che si palesa alle sue spalle mentre sugli scogli riscontra l’inopportuno alloggiamento del telefono cellulare in una una nicchia naturale come fosse scolpita a misura ma a rischio di flutti. Ecco perché provvede a rimuoverlo e a metterlo al sicuro.

La ragazza disabile che viaggia a fianco sul treno deve pur avere la sua parte e uno spinotto telefonico nero a unuscita si rivela un perfetto stimolatore! Telefono mai usato ma vintage nella forma… Tradizionale?

Si apre un nuovo scenario sotto una luce al neon sulla scuola dove sì restituisce un compito in classe corretto puntualmente con il tratto di una morbida penna a sfera rossa. Gli alunni sono i vecchi compagni di quinta elementare cresciuti rispetto ad allora ringiovaniti rispetto ad ora. P. C. nella sua forma smagliante di adolescente per l’appunto 17 diciottenne sorride elegante com’è tutt’ora nell impeccabile stile che lo contraddistingue da sempre e che sempre lo accompagnerà…

A cena tra gli altri compariva Una composta signora camerunense di giallo vestita e riccia globulare come Angela Davis, il mito. Rievoca I.B. ghanese, nella colpevole approssimazione che mediamente colpisce gli europei per quanto riguarda la conoscenza delle topografie e vicende africane..

E voilà … oggi FB dà una notizia intrecciata e strettamente collegata.

Ineffabile mosaico.

SANTA ROSY

giugno 24, 2018

Premio per la migliore Periferia Fiorita in zona Santa Rita

Arredo verde e urbano degno di m en Zione

Armonia della composizione delle piante erbacee nelle  aiuole pubbliche. PUBBLICHE.

FIORI GLOBO LARI PUNTANO IERI TRA FOGLIE LUNGHE COME SPAGHETTI LATTE

Fiori globu la ri spuntano f ieri tra foglie lunghe come spade la sfilate

Afilate

+F

Le forme e i progetti di legano prendendo corpo

Dylan

Di lag ano.

Parco delle installazioni filastrocche gallerie socio foto home s  ma cosa sono i tortellini?

 

PIETRUZZA D’INCIAMPO

giugno 18, 2018

Grappoli di condizionamenti impediscono alla persona, dall’infanzia all’età adulta, di esprimersi liberamente.

Una criptochecca (su cui il disastro di condizionamenti negativi si è già abbattuto … ) sprime confusamente il desiderio  di sposarsi e avere dei figli… ?

Nulla lo impedisce. Per contro, l’omologazione È benvenuta e salutata con favore. La commedia è allestita.

Ecco dunque che alla Lucia* a cavallo tra gli anni 50 e 60 n successe una bella, esemplare. Atroce ma gustosa dal punto di vista storico antropologico; dolorosa forse solo per lei che ovete sopportare il peso di una triplice umiliazione. il suo fidanzato bruno aitante dal ciuffo impomatato delle fotografie al mare in posa era originario di C. come lei .si era trasferito per lavoro a Torino per tornare dopo anni in doppiopetto e scarpe lucide a cercare moglie – che come si sa insieme ai buoi conviene sia di origine controllata, molto controllata infatti

Fu fissata la data delle nozze. A lei, figlia unica di un barbiere arricchito, fu riservato un modello esclusivo di taglio sartoriale, senza risparmio … la luna di miele programmata a Napoli, isole comprese.

Non si può certo dire che la Lucia, sospinta dal trepidante babbo, avesse fatto bene tutti i suoi onti

Non avendo ancora sperimentato il sesso Si ritrovò totalmente disorientata quando lui con un calcio la spinse fuori dal letto

Realizza brutalmente di non essere di gradimento allo sposino che così l’aveva apostrofata Ma cosa credevi che ti sposassi per i tuoi occhioni languidi Volevo farmi solo una bella mangiata di pesce

la vicenda come tante altre servì a riempire inutili faldoni e le tasche degli avvocati della Sacra Rota … di uno in particolare a cui la Lucia si affeziona tanto da sentirsi una di famiglia fino ad essere invitata alla cresima della bambina che seguì passo passo nella crescita fino alla laurea sentendosi obbligata a prodursi in sontuosi regali per non sfigurare.

Matrimonio non consumato violenza verbale dileggio furono le motivazioni per ottenere il Sacro annullamento .. lui fu descritto come un pervertito omosessuale che ambiva ad una forma di inclusione, una accettazione sociale, nella normalità e regolarità delle consuetudini delle relazioni, attraverso un diffuso e facile camuffamento.

Inciampo della memoria.

Ma, perché triplice?  Vediamo insieme…

(Chiedo venia per i refusi dovuti alla ormai abituale dettatura

del testo attraverso il cellulare e volentieri rimando a una ricerca utile in molti sensi nell’ambito della produzione narrativa di Paolo Nori e Ugo Cornia gli Emiliani che scrivono Come parlano…)

TORNA POESIA SULL’ACQUA

giugno 12, 2018

thmb_enlightenment.jpg

ZEPPOLE E POLENTINE

giugno 4, 2018

IMG_20180603_214134.jpgIMG_20180603_214524.jpgIMG_20180603_215705.jpgIMG_20180603_214836.jpgIMG_20180603_215233.jpgIMG_20180603_215603.jpgIMG-20180601-WA0051.jpegIMG-20180601-WA0012.jpegIMG-20180601-WA0059.jpegIMG-20180601-WA0037.jpegIMG-20180602-WA0006.jpegIMG-20180602-WA0011.jpegIMG-20180601-WA0015.jpegIMG-20180601-WA0017.jpegIMG-20180602-WA0015.jpegIMG-20180510-WA0030.jpegIMG-20180601-WA0035.jpegIMG-20180601-WA0050.jpgIMG-20180601-WA0010.jpegIMG-20180601-WA0020.jpgIMG-20180531-WA0026.jpeg

TROVA LE DIFFERENZE A CAPO COMINO

giugno 4, 2018

IMG_20180421_213347.jpgIMG_20180421_213257.jpg

UMWELTSCHUTZ HEIMATSCHUTZ

maggio 29, 2018

Il progetto AEL – ambiente economia e lavoro – conferisce all’agricoltura di ritorno grande dignità per l’intelligenza dei nuovi addetti che applicano le tecnologie nelle colture e si avvalgono dei servizi per la distribuzione dei prodotti nel rispetto dei cicli naturali e  delle risorse coinvolte. Può essere adottato da qualsiasi compagine politica perché giusto in quanto tale, oltre le ideologie perché urgente e necessario. Ambiente, economia e lavoro rappresentano una triade di fattori inscindibili, totalmente correlati tra loro: qualsiasi attività economica deriva dalla buona gestione delle risorse ambientali e le politiche occupazionali ne sono una conseguenza; individuare mansioni utili o obsolete attivando corsi di formazione in tempi rapidi e il coinvolgimento sociale.

Tanti ma tanti anni fa un nuovo movimento politico oggi affermato e implicato nella formazione del nuovo governo aveva promesso tutela del territorio con tutte le sue peculiarità compresa la difesa della lingua locale…

Come fidarsi?

Promesse disattese alleanze strampalate fandonie personalismi infarciti di incompetenze cosmiche dominano lo scenario politico.

Ripensare il capitalismo, sradicarlo e riformare la proprietà per arrivare a una forma di collettivismo radicale che che non è un insulto all’intelligenza o un’eresia nemmeno per i veri capitalisti che troverebbero salvezza. Un esempio pratico: la contribuzione è un nodo delle cosiddette democrazie che non riescono ad applicare leggi giuste e i cittadini sono quasi sempre se non esasperati, irritati e scontenti. In una società più consapevole il contribuente autovaluta la propria proprietà e paga le imposte in base alla propria valutazione, presumibilmente basse fino a che non ci sia qualcuno a rivalutaril bene ed è disposto ad acquistarlo, nel qual caso sarebbe costretto a vendere. Questa è la clausola. Come si può osservare vale ancora magicamente la legge del mercato così come è impossibile negare la legge di gravitazione universale. Tu svaluti il tuo stesso bene per pagare un basso contributo impositivo e sei costretto a vendere cosicché se vuoi mantenere la tua proprietà devi essere più onesto nella valutazione stessa. Divertente. Plausibile.

Ma gli italiani hanno bisogno di una faccia da duce per incarnare il leader padre padrone. Grillo andrebbe bene a molti ma non è spendibile Berlusca ha già fatto il suo tempo Ma non smette di tramare e muove le sue pedine sullo scacchiere nazionale Renzi infatti esegue e fa deflagrare lo stesso PD che lo ha accolto come innovatore e salvatore Di Maio inconsistente Salvini scadente nelle mani del burattinaio secondo step che lo manda in missione a sostituire il PD nell’alleanza coi 5 stelle mentre simula una dura opposizione… Donne nell’ombra che non si impongono stanno ancora aspettando il sole.

Non bastava in una sorta di limbo riparatore per altri 30 anni un Letta Enrico che sarà stato pure scialbo ma non faceva sfigurare a livello internazionale? Pacato educato sorridente al punto giusto misurato riflessivo attento poteva sviluppare la strategia giusta integrando suggerimenti di stampo Eco sociale … per far uscire questo Povero piccolo paese dal pantano in cui stava già scivolando. Il buon senso non è di casa qui, evidentemente.

I due piccoli contendenti scalzati come caccole da Mattarella potranno anche apparentarsi coi cugini mitteleuropei dagli slogan facili (la lega) o insistere col populismo degli assistiti (la faccia peggiore dei 5 Stelle) tanto c’è sempre uno che studia da dc per riportare ordine. Partita vinta per inettitudine dell’avversario o ribaltamento triplo delle regole sempre più sregolate e fuori controllo in avvicinamento?

Sveglia.

 

GUIDO FELICE CESARE

maggio 22, 2018

I nomi dicon tutto

se sei un discendente del tizio o del tale

se sei un immigrato

oppure un locale… (cit.)

Della Gherardesca. Non v’è più traccia del nome del casato se non sui pannelli informativi che descrivono nelle antiche mappe la sequenza dei  proprietari di Villa Mondeggi.

Un mirabile esempio di gestione agraria collettiva senza padroni.

Must. Assaggiare la birra di Nicolò, le uova delle 14 (?) galline seguite da … Il vino di Antonio, il ragù di chianina e quello di agnello, i finocchi croccanti e saporiti, i formaggi freschi e stagionati  con la marmellata di fichi e il miele di castagno.

E la Ciemmona, cos’è?

La grande adunata di ciclisti con tutti i formati di cicli un’enorme Critical Mass a cui  i volontari di Mondeggi hanno dato da mangiare, ed erano più di 400 in una domenica che ha visto un diluvio catartico attorno alle tre.

Dolci le ciliegie abbattute in zona MoTa.